Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gualdo Tadino, il montepremi del Fantacalcio donato alle persone in difficoltà

Maurizio Muccini
  • a
  • a
  • a

Gruppo di Fantacalcio devolve il montepremi del torneo a Caritas e Banco alimentare. Vista la sospensione del campionato e l'impossibilità di portare a termine il fantatorneo, i quindici componenti (dieci squadre) di fantacalcioGt di Gualdo Tadino hanno utilizzato i mille euro che di solito servono per la gestione del campionato e per i montepremi di chi si aggiudica campionato e coppa Italia, per aiutare i propri concittadini in difficoltà. Da qui la decisione di devolvere 500 euro alla Caritas gualdese e 500 euro al Banco di solidarietà Gualdo Tadino-Gubbio. Fondi che serviranno per affrontare l'altra emergenza, oltre a quella sanitaria, che sta flagellando l'Italia e questa parte dell'Umbria: quella sociale.