Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ragazzina travolta dal cancello, condizioni in miglioramento

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Dopo un consulto tra i medici della rianimazione e quelli della neurochirurgia del Santa Maria della Misericordia di Perugia, presa visione della Tac di controllo cui è stata sottoposta la ragazza di Nocera Umbra travolta da un cancello, è stato deciso di "liberare" la paziente dal respiratore artificiale. Soddisfazione alla notizia ovviamente è stata manifestata dai familiari della giovane paziente, rimasti in questi giorni in stato di ansia e preoccupazione. Agli stessi è stato concesso di entrare nella struttura di terapia intensiva, dove mercoledì mattina hanno potuto salutare la loro congiunta. Sempre stando alle informazioni dei sanitari, la paziente resterà ancora per qualche giorno ricoverata in Rianimazione, per essere poi trasferita nella struttura complessa di neurochirurgia.