Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rai Storia viaggia sui luoghi del Giro

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Col Giro d'Italia in Umbria arriva un interessante appuntamento culturale e promozionale per la nostra regione. Rai Educational diretta da Silvia Calandrelli presenta Viaggio nell'Italia del Giro un programma di Eugenio Farioli Vecchioni e Davide Savelli, con Edoardo Camurri, scritto da Tommaso Franchini, Massimiliano Griner e Riccardo Mazzon. Produttore esecutivo, Maria Paola Pandola. In onda ogni giorno alle 00.30 e alle 11.00 ca. su Rai Sport2 e alle 18.05 e 23.45 su Rai Storia – ch. 54 del Digitale terrestre e ch. 23 TivùSat. Una serie in 18 puntate. Rai Storia è al Giro d'Italia. Edoardo Camurri racconta, tappa dopo tappa, i luoghi, le storie e i personaggi del territorio attraversato dalla storica competizione ciclistica. Un viaggio lungo le strade del Giro, tutti i giorni, partendo da Giovinazzo per raggiungere Trieste, il 1 giugno ultima tappa del Viaggio nell'Italia del Giro, ultima tappa Giro in maglia rosa. Nella puntata in onda venerdì 16 maggio, Il viaggio di Edoardo Camurri parte dall'ultimo lembo di meridione che tocca il Nord: la Ciociaria. Poi eccoci nella nostra Umbria dove, grazie alla musica, all'arte e alla voglia di inventare, è nato il festival capace di accogliere tutto il mondo in una piccola piazza di provincia. Il Festival di Spoleto. Fra gli intervistati della puntata Frosinone – Foligno, Marco Damilano.  Nella puntata in onda il 17 maggio del Viaggio nell'Italia, tanto spazio per Foligno: Edoardo Camurri visita i palazzi danneggiati dal terremoto del 97, riscoprendo strane usanze civili e si innamora di donne intraprendenti ed eroine senza tempo. Da lì viaggia attraverso valichi militari e passa torri, ponti e strade vecchie di millenni.