Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

A Todi l'arte ripopola gli spazi urbani nel nome di Beverly Pepper

CONTENUTO SPONSORIZZATO

  • a
  • a
  • a

TODI - Riscoprire Todi attraverso il Festival delle Arti 2020, in un weekend che si riappropria degli spazi urbani attraverso installazioni, performance teatrali e musicali, realizzazioni di alto artigianato, mostre diffuse, distribuite in oltre venti location diverse, tra cui il Parco di Beverly Pepper, primo parco monotematico di scultura contemporanea in Umbria. 

Al via il primo Festival delle Arti 
L'iniziativa della Fondazione Progetti Beverly Pepper realizzata in collaborazione con il Comune di Todi e la Beverly Pepper USA Foundation, fa tappa in città dal 18 al 20 settembre. «Si tratta di un format originale – spiega Elisa Veschini, vicepresidente Fondazione Progetti Beverly Pepper – che include eventi culturali che presenteranno protagonisti nazionali e internazionali del mondo delle arti, con la produzione di diverse performance, mostre ed esperienze didattiche atte a creare un forte impatto sul pubblico e sul territorio, sinergie che daranno spazio a giovani talenti in uno scambio innovativo che valorizzerà l’utilizzazione pubblica dei luoghi dell’arte». 

Sessanta artisti rendono omaggio a Pepper
Dopo l'evento inaugurale che si è tenuto a L'Aquila, il main stage è quello di Todi. La prima edizione del Festival sarà un modo per rendere omaggio all’artista statunitense Beverly Pepper (scomparsa a febbraio scorso), al suo approccio all’arte e al suo amore per l’Italia e per Todi. L'evento «sarà senz’altro una testimonianza di come l’arte e la cultura siano la strada maestra per custodire le nostre radici e tradizioni, garantendo ad esse futuro e benessere» ha detto il sindaco di Todi, Antonino Ruggiano. 

Venerdì 18 settembre l'evento inaugurale 
Il Festival delle Arti prende il via con la conferenza Celebrazioni di una vita e di una carriera (Todi, 18 settembre, ore 17.30): testimonianze di esponenti istituzionali, amici e familiari. Brindisi finale tra le colonne di Todi. 
Il 19 e 20 settembre, sessanta artisti animano il weekend con eventi distribuiti in oltre venti location diverse, tra androni dei palazzi storici, piazze e il Parco Beverly Pepper. Un evento unico nel quale gli scorci medievali di Todi dialogano con l’arte contemporanea. Il festival propone un ricco programma di eventi a ingresso gratuito.