Sofferenza non è contrario di amore!

Sofferenza non è contrario di amore!

01.04.2014 - 11:11

0
Quante volte imploriamo Dio di toglierci le sofferenze? Quanto ci prodighiamo perché, questa compagna del cammino umano, sia allontanata ed esclusa dalle cose utili? Molte volte, quando viviamo situazioni contrarie ai nostri desideri o vengono limitate le nostre aspirazioni, o peggio, siamo in preda a dolori e sofferenze di sorta, ci riteniamo sfortunati o vittime di coincidenze negative che si abbattono su di noi. Tante volte ho pensato che quel che viene definita una "coincidenza", in realtà sia una vera e propria "Dioincidenza", cioè un'azione di Dio che incide nella nostra vita per il nostro bene, anche se non siamo capaci di riconoscerlo. Gli appuntamenti permessi da Dio per parlare alle creature sono molteplici e la sofferenza, per quanto dolorosa sia, resta un canale privilegiato per incontrare l'amore, che è Cristo stesso. Si, proprio l'amore, quello autentico e gratuito, capace di fare giustizia alle potenzialità creaturali della persona, che si esprime troppo spesso solo nel limite di ciò che porta contraccambio, forse perché mosso da interessi, oppure stretto da soli legami di parentela. L'uomo può volare molto più in alto quando si apre alla gratuità del dono di sé nell'amore e la scuola più efficace, per imparare, resta la sofferenza. Quanti cuori trasformati in bene, solo dopo aver provato direttamente cosa voglia dire soffrire. Gesù Crocifisso, per molti, è stata la massima esperienza della sofferenza per un uomo, vista la portata di chi era ad esservi appeso; per altri, invece, è la massima espressione d'amore che si possa incontrare, visto chi è colui che ha accettato tale supplizio per la salvezza dell'Umanità. Entrambe le sensibilità, però, sono di valore unico solo se associate a Gesù che, da divino nella gloria eterna, fattosi uomo, si è lasciato inchiodare, determinando così il significato che Lui ha voluto dare a tale strazio. Sofferenza e amore coincidono in Gesù Crocifisso e la stessa cosa viene vissuta da chi, per grazia, vuole uniformarsi a Lui. Sofferenza non è contrario di amore! Esaltiamo la croce nel cuore, offriamo ogni sofferenza e gustiamo in quale modo e in quanto tempo Dio vorrà che questa si trasformi in esperienza d'amore. Questo potrebbe condurre verso un primo passo che potrebbe determinare un cambiamento di vita, cioè, decidere liberamente come stare al mondo. La forza che deriverà dal Crocifisso e la Luce che inonderà il pensare personale e tutto il proprio essere, sarà determinato dalla volontà di Dio stesso, certo, ma a noi tocca di decidere se e quanto vogliamo abbandonarci, con fiduciosa attesa nelle Sue mani, gustando quella salvezza che è stata promessa, in un cammino di redenzione. Mentre si soffre si cresce, quando si soffre si impara ad amare. Ogni cosa associata al Crocifisso, nel dolore o nella morte, è destinata a risorgere a vita nuova. Abbiamo urgente bisogno di Luce per rischiarare un cammino che si sta facendo sempre più irto e tortuoso. Gesù, il vivente, ci accompagni verso una vera Pasqua di rinascita, nella novità di vita, magari impoverita, o ancor di più, liberata dagli egoismi e dai protagonismi distruttivi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

(Agenzia Vista) Firenze, 20 ottobre 2019 Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura" Matteo Renzi interviene sul palco della Leopolda 10: "Se vogliamo essere presenti, diceva Aldo Moro, dobbiamo essere per le cose che nascono anche se hanno contorni incerti, e non per le cose che muoiono, anche se vistose e in apparenza utilissime" Fonte: Agenzia ...

 
Di Maio e l'inglese, prova superata

Di Maio e l'inglese, prova superata

(Agenzia Vista) Washington, 20 ottobre 2019 Di Maio e l'inglese, prova superata Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, a Washington interviene in inglese al convegno 'Un futuro comune: Stati Uniti e Italia', organizzato dal Consiglio per le relazioni tra Italia e Stati Uniti / fonte FB. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019

Lorenzo Rinaldi ai "live": il sogno continua

su sky

Il ternano Lorenzo Rinaldi ai "live" di X Factor

Lorenzo Rinaldi, il 19enne ternano in lizza a X Factor, il talent più popolare della tv italiana, su Sky, è tra i 12 finalisti. Il giudice della sua categoria, Malika Ayane, ...

18.10.2019