Scherza nella vita, ma non con la vita

Scherza nella vita, ma non con la vita

04.03.2014 - 15:45

0
Finisce il carnevale ed inizia la Quaresima, ci si prenota per delle feste in maschera, ma poco si chiede a che orasi ricevono le ceneri nelle Chiese, il mercoledì successivo al martedì grasso. Certo, diverte di più pensare di andare ad una festa, piuttosto che ricevere delle ceneri sul capo, a memoria dell'essere stati tratti dalla polvere e che polvere torneremo ad essere. Processo, questo, che riguardò e riguarderà il corpo, non certo l'anima destinata alla vita eterna ed alla piena comunione con Dio. Allora sì che si farà festa, festa vera e senza maschere! Non voglio demonizzare la simpatica tradizione del carnevale, ma neanche omettere di ricordare che una cosa è scherzare nella vita ed un'altra è scherzare con la vita.
Chi nella vita è capace di sorridere e di far sorridere gli altri, magari alleggerendo pesanti fardelli con il buon umore e ispirando a saper relativizzare i drammi, in vista di una speranza nuova, è sicuramente apprezzabile e benvenuto e ci fa inneggiare alla sana comicità. Mi preoccupa, invece, chi lascia passare l'esistenza come occasionale e, non curante del destino finale, si prodiga nel mettere se stesso e nel coinvolgere altri nella superficialità totale dell'essere, facendo progredire ottusità e irresponsabilità a tutto campo, preoccupandosi solo di cosa mangerà e berrà e di cosa indosserà per sembrare più bello agli occhi degli altri.
Chi si preoccupa solo di questo, infatti, attiva meccanismi egoistici eviolenti, perché anche se inconsapevolmente, è solo alla ricerca di procurare denaro da spendere, purtroppo senza badare a come passa sulla testa degli altri e mettendo persino a rischio l'anima. Certo, qualora non si dovesse credere che l'uomo viene da Dio, vive per Lui e a Lui è destinato, il discorso dell'anima nontiene, ma intanto abbiamo già l'esperienza conclamata che ad occuparsi solo delle cose della materia, l'uomo finisce per diventare schiavo di mammona e fa danni su danni all'umanità, a se stesso e a tutta la natura che lo circonda. O c'è qualcuno che può non ammettere che a pensare solo a cosa mangiare si è finiti per permetterlo solo ad un quarto del Pianeta, mentre gli altri tre quarti patisce, guardacaso, proprio la fame? Siccome non si può escludere che Dio, invece, esista davvero, io all'anima ci penserei seriamente e approfitterei di un tempo di conversione, quale quello della Quaresima, per cambiare rotta di comportamenti e di finalità. Chissà che non si arrivi a far vivere una Pasqua di resurrezione per tutti, cominciando da chi è relegato nel dolore e nella sofferenza dall'egoismo dei cosiddetti potenti di questa Terra! Si può cominciare anche dalle ceneri del mercoledì dopo il martedì grasso, certo occorre chiedere a che ora vengono impartite nelle Chiese e poi necessitano nuovi modi d'interpretare la vita, con la quale è meglio non scherzare più, ormai per ovvi motivi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Berlusconi fa il cioccolato a Perugia: "Il mio ventitreesimo lavoro"

Berlusconi fa il cioccolato a Perugia: "Il mio ventitreesimo lavoro"

(Agenzia Vista) Perugia, 18 ottobre 2019 Berlusconi fa il cioccolato a Perugia: "Il mio ventitreesimo lavoro" "Il mio ventitreesimo lavoro". Scherza così Silvio Berlusconi mentre impara come si fa il cioccolato all'Eurochocolate di Perugia. /courtesy Facebook Silvio Berlusconi Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Lady Gaga cade giù dal palco e il video diventa virale

Lady Gaga cade giù dal palco e il video diventa virale

Roma, 18 ott. (askanews) - Brutta caduta per Lady Gaga sul palco di Enigma, lo show della sua residency a Las Vegas. La cantante di "Shallow" si stava esibendo quando un fan, che l'aveva presa in braccio, ha perso l'equilibrio ed entrambi sono precipitati rovinosamente giù, tra lo spavento del pubblico. Il tutto è stato immortalato in video dai fan che non hanno perso l'occasione di condividerlo ...

 
Dazi, Fontana: "Un'ingiustizia, Governo e Ue si diano da fare"

Dazi, Fontana: "Un'ingiustizia, Governo e Ue si diano da fare"

(Agenzia Vista) Rho, 18 ottobre 2019 Dazi, Fontana: "Un'ingiustizia, Governo e Ue si diano da fare" Così Attilio Fontana, governatore della Regione Lombardia, a margine dell’evento di presentazione per il progetto dedicato agli studenti ‘Mind Education’. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Manovra, Buffagni: "Verranno fatte modifiche, centrale la lotta all'evasione"

Manovra, Buffagni: "Verranno fatte modifiche, centrale la lotta all'evasione"

(Agenzia Vista) Rho, 18 ottobre 2019 Manovra, Buffagni: "Verranno fatte modifiche, centrale la lotta all'evasione" Così Stefano Buffagni, viceministro dello Sviluppo economico, a margine dell’evento di presentazione per il progetto dedicato agli studenti ‘Mind Education’. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Spettacolo dal vivo, la Regione taglia il 56% dei fondi

Umbria

Spettacolo dal vivo, la Regione taglia il 56% dei fondi

La Regione Umbria taglia il 56% dei fondi erogati allo spettacolo dal vivo con la Legge 17 del 2004. Dai 445 mila euro del 2018 ai 197 mila dell’anno in corso, con una ...

18.10.2019

Lorenzo, un ternano incanta X Factor

IL SOGNO

Lorenzo Rinaldi, un ternano incanta X Factor

di Giorgio Palenga Malika Ayane, giudice della sua categoria (under uomini), ai boot camp che hanno sancito il passaggio di Lorenzo Rinaldi al turno successivo di X Factor, ...

13.10.2019

Lenny Kravitz a Uj, biglietti a partire da 65 euro

Perugia

Lenny Kravitz a Uj, biglietti a partire da 65 euro

Sulla scia di un trionfale World Tour di 2 anni, Lenny Kravitz torna di nuovo on the road con “Here to Love” Tour 2020 e il 10 luglio sarà a Perugia, a Umbria jazz, all'arena ...

11.10.2019