Se le cose non cambiano...

Se le cose non cambiano...

21.01.2014 - 10:46

0
Sembra davvero che le cose non cambino, almeno in politica, in economia e nel lavoro. C’è tanta sofferenza, tanta! Ancora il solito brodo di prese in giro! Quante promesse disattese e quante parole formulate frettolosamente o con incoscienza, senza rispetto per la gente che spera e dà fiducia e che invece vede infrangere i sogni e gli ideali, uno dopo l’altro, mentre mette a rischio la propria vita, se non anche quella degli altri, a causa di gesti inconsulti o, perché proprio non riesce più a sopravvivere. Ci stiamo lentamente logorando, mentre attendiamo, pieni di pazienza, delle novità che non arrivano, o che qualcuno si comporti diversamente dall’ultimo o dal penultimo farabutto di sorta. Si è davvero così corruttibili, di fronte al denaro facile, forse sporco, forse rubato, da giocarsi la dignità con se stessi e di fronte agli altri? Possibile che si speri sempre e solo di farla franca? Come mai non si cerca davvero il bene comune? Sono sempre e solo gli interessi privati a farla da padrone? Il mondo: è pieno solo d’imbroglioni? Vanno a governare qualcosa o qualcuno solo gli incapaci e i disonesti? E se uno capace e onesto fosse al posto di questi? Cambierebbero le cose o cambierebbe lui? E’ un sistema che indottrina malamente o è solo la gente scriteriata che si propone e gli viene data fiducia? E’ possibile tutto questo? Sembra proprio che la mente dell’uomo si sia ammalata di arrivismo, protagonismo, sospetto, egoismo e chi più ne ha più ne metta… Al contrario, si è certi che esistono tante, ma tante persone brave, oneste, capaci, lavoratrici, altruiste, affidabili…,ma perché non si fa spazio a costoro? Non lo cercano, non lo trovano o non gli viene data possibilità di sorta? E’ davvero così? Possibile? E tutti noi: per quanto tempo ancora ci faremo sempre le stesse domande? Penso che le soluzioni non si debbano far dipendere solo da coloro ai quali si affida il compito di gestire le dinamiche politiche, che riguardano le nostre convivenze al fine di procurare o favorire una certa serenità al cittadino. Credo proprio che sia uno sbaglio far dipendere l’umore sociale solo dalle decisioni degli altri e dal comportamento di terzi. Se le cose non cambiano, almeno si provi a cambiare atteggiamento di fronte alle cose che non cambiano! Ribellarsi civilmente o scendere in campo ordinatamente, senza stare a guardare pigramente dalla finestra sarebbe ormai, quantomeno, auspicabile. Occorre che le brave persone escano allo scoperto! Non chiederei tanto di più: che escano allo scoperto le brave persone e si curino di governare nelle varie Istituzioni. Oppure, che quanti hanno già le mani in pasta facciano uscire le brave persone che lasciano dormire dentro di sé. Certo, quest’ultima soluzione però richiederebbe uno slancio di umiltà verso Dio, implorando la guarigione e la conversione del cuore, e solo allora accettare di essere a servizio dei concittadini, sforzandosi di procurare il Bene di tutti, ricchi e poveri, sani e malati, giovani e vecchi. Che cosa facciamo, …chiediamo aiuto a Dio?

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Mediagallery

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

(Agenzia Vista) Firenze, 20 ottobre 2019 Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura" Matteo Renzi interviene sul palco della Leopolda 10: "Se vogliamo essere presenti, diceva Aldo Moro, dobbiamo essere per le cose che nascono anche se hanno contorni incerti, e non per le cose che muoiono, anche se vistose e in apparenza utilissime" Fonte: Agenzia ...

 
Di Maio e l'inglese, prova superata

Di Maio e l'inglese, prova superata

(Agenzia Vista) Washington, 20 ottobre 2019 Di Maio e l'inglese, prova superata Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, a Washington interviene in inglese al convegno 'Un futuro comune: Stati Uniti e Italia', organizzato dal Consiglio per le relazioni tra Italia e Stati Uniti / fonte FB. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019

Lorenzo Rinaldi ai "live": il sogno continua

su sky

Il ternano Lorenzo Rinaldi ai "live" di X Factor

Lorenzo Rinaldi, il 19enne ternano in lizza a X Factor, il talent più popolare della tv italiana, su Sky, è tra i 12 finalisti. Il giudice della sua categoria, Malika Ayane, ...

18.10.2019