Coincidenza o Dioincidenza

08.10.2013 - 18:00

0

Se un Papa scegliesse come nome quello di Innocenzo, non tutti si aspetterebbero un uomo che si dichiara meno colpevole di altri. Allo stesso modo, se scegliesse il nome di Clemente, non vorrebbe dire che si propone come il più magnanimo di tutti. Ma quando scegli come nome Francesco, da Papa, allora certamente procuri delle forti attese che fanno immediatamente riferimento ad un preciso stile di vita. Papa Francesco ha considerato utile collegare al nome un programma di vita, per sè, per la Chiesa, per l'umanità. Di struttura gesuitica, ha associato a questalo stile di vita francescano, un mix esplosivo che sta facendo brillare "mine d'amore" una dopo l'altra, con la speranza di "contagiare" tutta la Terra. San Francesco, patrimonio di tutti, ben voluto e rispettato in ogni angolo del mondo, vuole essere interpretato per quello che è davvero, nel suo relazionarsi con Dio, con il prossimo e con il creato, suscitando quasi desideri di difendere l'autenticità del suo messaggio. E' bastato, a Papa Francesco, evocare il suo nome, per destare in molti il bisogno di conoscere di più San Francesco, per poterne imitare i retti sentimenti e la veridicità delle gesta. In fondo il suo modo di stare nel mondo e nella storia ha prodotto risultati che entusiasmano, con frutti di bene collegati ad ogni agire dell'uomo. Oggi, più che mai, si va alla ricerca di un ritorno all'essenziale, alla semplicità, del recupero di un'etica e di valori che siano presto costruttivi per il bene comune. San Francesco è un modello di vita che dunque prorompe nuovamente nella storia ormai intrisa di falsità e menzogne, satura di soprusi e inganni , di ingiustizie e conflitti. La logica del mondo ha portato ad accontentare solo poche persone egoiste e prepotenti, procurando anche gravi rischi e conseguenze negative, ed è chiaro che in tanti si è ormai pronti ad una rivoluzione d'amore che faccia uscire fuori da interessi privati o voglie morbose di contraccambio. San Francesco dona quello che ha ricevuto da Dio, il dono più prezioso, l'Amore che salva e che rende liberi nella verità. La nostra Italia sta iniziando a guardare al proprio patrono con occhi nuovi, orientati al vero Francesco serafico, quello cioè alla sequela di Cristo povero e crocifisso, che vive la giornata nella pace perché a contatto con l'amore vero, pur se nella sofferenza, scoprendo e facendo scoprire che sofferenza e amore nel crocifisso, poi risorto, coincidono. A mio avviso non è casuale che Papa Francesco entusiasmi così tanto riproponendo, come San Francesco, l'attenzione agli ultimi e agli emarginati, infatti ritengo coincida con un sentimento sempre più diffuso negli italiani, i quali si riconoscono sempre più stanchi della mondanità distruttiva mentre sono alla ricerca di ciò che crea comunione oltre la convivenza. San Francesco può essere il collante giusto al momento giusto e Papa Francesco lo sta proponendo a tutte le istituzioni e ad ogni uomo di buona volontà. La vita di San Francesco, le urgenze degli italiani, le proposte di Papa Francesco… Coincidenza o Dioincidenza?

Antonio Tofanelli

frate minore cappuccino

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La movida scatena la lite nel governo, bufera sui volontari

La movida scatena la lite nel governo, bufera sui volontari

Milano, 26 mag. (askanews) - Mentre la crepa nel governo sugli assistenti civici si apre sempre più profonda, si tiene una riunione tra il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione della maggioranza e i ministri dell'Interno Luciana Lamorgese, degli Affari regionali Francesco Boccia, per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo ...

 
Indagato l'ex sindaco Campione d'Italia per gestione del Casinò

Indagato l'ex sindaco Campione d'Italia per gestione del Casinò

Como, 26 mag. (askanews) - C'è anche l'ex sindaco di Campione d'Italia, Roberto Salmoiraghi, rimasto in carica fino al settembre 2018, tra gli indagati nell'inchiesta della Procura di Como sul crac del Casinò e il dissesto finanziario del comune italiano che si trova in territorio svizzero. Insieme a lui, risultano sotto indagine l'ex vicesindaco, l'ex segretario, e l'ex capo dell'area economico ...

 
Scuola, Azzolina: "A settembre si torna in classe". Caos precari

Scuola, Azzolina: "A settembre si torna in classe". Caos precari

Roma, 26 mag. (askanews) - "A settembre si torna in classe, si torna tra i banchi, come è giusto che sia". La conferma arriva dal ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina che ha anche annunciato che il Comitato tecnico scientifico risponderà a una serie di domande e studierà insieme al ministero le linee guida per il rientro in Aula. Intanto, dopo l'accordo raggiunto nella notte in governo ...

 
Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini

Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini

(Agenzia Vista) Roma, 26 maggio 2020 Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini Riunita nella Sala Koch del Senato la Giunta per le elezioni e le immunità per votare sulla richiesta dei magistrati siciliani di rinviare a giudizio il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, per la vicenda della nave Open Arms Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Amici speciali, cambia tutto nella puntata di venerdì 29 maggio 2020: le anticipazioni

Televisione

Amici speciali, cambia tutto nella puntata di venerdì 29 maggio 2020: le anticipazioni

Amici Speciali, programma di Canale 5 di Maria De Filippi, prevede novità nella puntata di venerdì 29 maggio. Si tratta della terza sulle quattro previste e sarà una sorta di ...

26.05.2020

Eleonora Daniele è diventata mamma: è nata Carlotta, l’annuncio di Mara Venier su Instagram

Fiocco rosa

Eleonora Daniele è diventata mamma: è nata Carlotta, l’annuncio di Mara Venier su Instagram

E' nata la figlia di Eleonora Daniele. La conduttrice ha dato alla luce la piccola Carlotta in una clinica romana. La notizia è arrivata dalla sua collega, nonché grande ...

26.05.2020

Stasera in tv martedì 26 maggio, programmi e film: La cattedrale del mare, il Commissario Montalbano e Le Iene

Televisione

Stasera in tv martedì 26 maggio, programmi e film: La cattedrale del mare, il Commissario Montalbano e Le Iene

Programmi e film di stasera, martedì 26 maggio 2020. E' prevista un'altra puntata de "Il commissario Montalbano" su Rai Uno e "Le Iene Show" su Italia Uno. Su Rai 2 ecco il ...

26.05.2020