I soprannomi nel mondo dello sport

I soprannomi nel mondo dello sport

19.03.2018 - 09:30

0

Ci sono vari studi che dimostrano come da ragazzi scherzare sull’aspetto estetico o i modi di fare di un proprio coetaneo sia caratteristica innata e usanza diffusa a tutte le latitudini del globo. È un po’ come se in noi si sviluppasse, una volta conosciuto il corpo umano, la necessità di scherzarci sopra. Talvolta questi atteggiamenti sono solo dovuti alla voglia di sbeffeggiare in modo ilare i propri amici. Se si parla di sport invece, la tradizione di appellare in una particolare maniera un compagno di squadra fin da quando si è ragazzi, in alcune località del mondo è una vera è propria cultura. Stiamo parlando ovviamente dei casi in cui nascono dei soprannomi. Capita spesso che questi nomignoli perseguano il giocatore o il ragazzo in questione per tutta la vita.

Effettivamente, quando prima parlavamo di come i soprannomi possano essere un fattore culturale in svariate nazioni, non scherzavamo. In Brasile ad esempio talvolta il soprannome fa testo all’anagrafe. È il caso di Edson Arantes do Nascimento, detto tra gli amici Pelè, o Ricardo Izecson dos Santos Leite, che ai più è pero conosciuto come Kakà perché al fratello piccolo veniva difficile pronunciare il nome “Ricardo”. Ogni ragazzo nelle favelas brasiliane ha un soprannome proprio, spesso alcuni sono anche particolarmente ingegnosi. 

Oltre al calcio e al Sud America in generale c’è un’altra zona del mondo, a cui è indissolubilmente legato uno sport e che con i soprannomi ci hanno dato giù pesante: stiamo parlando degli Stati Uniti e del mondo della Nba. Tanti, ma veramente tanti i soprannomi che nella storia del basket americano sono girati. Tutti spesso dati ai ragazzi fin quando giocavano per strada nei campetti di periferia. Tra i vari non possiamo non citare “Magic” per Earvin Johnson. Non tanto per la fantasia, ma per quanto sia adatto. Chiunque lo abbia visto giocare (o anche solo sorridere) una volta nella vita sa il perché. Interessante è anche ciò che fu scelto per uno dei più grandi rimbalzisti ogni epoca: Dennis Rodman, detto “il verme”. Gli atteggiamenti non proprio eleganti avuti fuori dal campo uniti a qualche centinaia di tatuaggi e piercing gli valsero quel nome. 

In generale è interessante notare due cose. Da una parte come questi soprannomi rendano lo sport migliore. Sono sovrastrutture necessarie al gioco per far appassionare il tifoso. È ovvio che tutte le storie legate a questi nomignoli siano divertenti da sapere e proprio come lo sport quindi fruiscono da passatempo. Dall’altra parte è invece interessante notare come molti dei luoghi da cui escono fuori i migliori soprannomi per atleti, abbiano tutti come comune denominatore la povertà. Le favelas, l’argentina povera o il Bronx di Brooklyn: è da lì che esce il meglio. Un po’ come se attraverso lo sport anche nei posti più difficili del pianeta si possa trovare comunque il modo di sorridere.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

2 Giugno, ecco come gli italiani vivono la Festa della Repubblica quest'anno

2 Giugno, ecco come gli italiani vivono la Festa della Repubblica quest'anno

(Agenzia Vista) Roma, 02 giugno 2020 2 Giugno, ecco come gli italiani vedono la Festa della Repubblica quest'anno In occasione della Festa della Repubblica gli italiani non rinunciano a una passeggiata su via dei Fori Imperiali, dove ogni 2 Giugno si tiene la parata militare che quest'anno non si è potuta fare a causa dell'emergenza covid. Ecco come gli italiani vedono la Festa del 2 Giugno in ...

 
Terni, donna barricata in casa, lancia sassi e impugna un'accetta: bloccata da Polizia e vigli del fuoco Video
TERNI

Donna si barrica in casa, lancia sassi e impugna un'accetta: bloccata VIDEO

Donna di 33 anni si barrica in casa imbracciando un'accetta: deve intervenire la Polizia, insieme ai vigili del fuoco, per bloccarla. E' successo il giorno della Festa della Repubblica, domenica 2 giugno 2020, in un quartiere periferico di Terni. La richiesta d'aiuto è arrivata alle forze dell'ordine da alcuni vicini che segnalavano come la donna, di origine rumena, avesse iniziato a lanciare ...

 
Le Scuderie del Quirinale riaprono con la grande mostra dedicata a Raffaello

Le Scuderie del Quirinale riaprono con la grande mostra dedicata a Raffaello

(Agenzia Vista) Roma, 02 giugno 2020 Le Scuderie del Quirinale riaprono con la grande mostra dedicata a Raffaello Le Scuderie del Quirinale riaprono le porte della mostra“Raffaello.1520-1483” che resterà visitabile fino al 30 agosto 2020. Garantite le visite in sicurezza, potranno accedere alla mostra 6 persone ogni 5 minuti, obbligatoria la prenotazione. Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
La Fontana di Trevi si ripopola di gente

La Fontana di Trevi si ripopola di gente

(Agenzia Vista) Roma, 02 giugno 2020 La Fontana di Trevi si ripopola di gente Dopo il lockdown di questi mesi a causa del quale la Capitale è rimasta deserta, il celebre monumento torna a vivere circondato da cittadini che vogliono immortalare la sua bellezza Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Dal Grande Fratello a Piediluco. Martina Nasoni in posa sulle rive del lago

La modella Martina Nasoni a Piediluco

Terni

Dal Grande Fratello a Piediluco. Martina Nasoni in posa sulle rive del lago

Dalla Casa del Grande Fratello a Piediluco. Gita fuori porta per Martina Nasoni, la ventunenne ternana vincitrice dell'edizione numero 16 del Gf. La modella, approfittando di ...

02.06.2020

Stasera in tv 2 giugno il film "Nella valle della violenza" con Ethan Hawke e John Travolta

TELEVISIONE

Stasera in tv 2 giugno il film "Nella valle della violenza" con Ethan Hawke e John Travolta

Stasera in tv 2 giugno va in onda il film "Nella valle della violenza" (Iris, ore 21). Pellicola del 2016, statunitense, regia di Ti West, nel cast ci sono Ethan Hawke, John ...

02.06.2020

Stasera in tv 2 giugno c'è "Una notte con la regina". Appuntamento su Rai Movie

TELEVISIONE

Stasera in tv 2 giugno c'è "Una notte con la regina". Appuntamento su Rai Movie

Stasera in tv 2 giugno il film "Una notte con la regina" (Rai Movie, ore 21,10). Pellicola britannica del 2015, regia di Julian Jarrold, nel cast ci sono Sarah Gadon, Emily ...

02.06.2020