La forza della condivisione

FORZA E CORAGGIO

Il tatto nel mondo dello sport

09.10.2017 - 11:15

0

Fin dai tempi della concezione greca di olimpiadi, l'idea di adoperare attrezzi è sempre stata gradita nel mondo dello sport.
Le difficoltà che si possono avere  se si usa uno strumento possono essere di vario genere: dalla banale scelta e costruzione dell'oggetto; fino ad arrivare al perfezionamento dell' abilità mano-occhio. Molte delle attività sportive attualmente praticate prevedono l'utilizzo di tali arnesi. Il discorso a riguardo è da scindere in più parti.
Per prima cosa, centralizzando la questione ai giorni d'oggi e allontanandoci dalla purezza dell'epica sportiva, c'è da fare tutto il ragionamento relativo alla produzione dei suddetti attrezzi. Con lo sviluppo della tecnologie, ad oggi, ci si è potuti permettere di migliorare ai massimi storici le prestazioni dei nostri atleti anche grazie all'impiego di materiali sempre più adatti e di altissima qualità. Le aziende, intelligentemente, hanno imparato ad utilizzare l'immagine dei migliori interpreti, facendoli posare con i loro prodotti e migliorando il marketing. In molte discipline, il rapporto che si crea tra un professionista e il proprio strumento di lavoro è qualcosa che spesso si avvicina ai limiti del sacro. Basti guardare la Moto Gp o la Formula Uno, per esempio, il mezzo con cui si compete in questo tipo di gare è dominante e l'uomo deve saperlo "addomesticare" al meglio se vuole essere competitivo. Chi di noi non ha negli occhi la fantastica scena, ormai divenuta usanza, di Valentino Rossi, chino sulla moto, in cerca di concentrazione nel pre-gara? Estraniato da tutto e tutti, lì fermo che ascolta, accarezza e parla al suo gioiello. Questa è esattamente l'immagine del concetto che sto cercando di esprimere. Si può spaziare anche altrove, se volete, passando dal Tennis fino al tiro con l'arco… Qui, addirittura, ci sono maestri Zen che hanno scritto libri su libri riguardo l'importanza della relazione tra oggetto e uomo. Il solo stringere tra le dita l'attrezzo prima della gara permette ad alcuni atleti di trovare la concentrazione necessaria per una prestazione di livello assoluto. La connessione che i più grandi riescono a creare con tali utensili fa si che questi assumano quasi una vita propria. Il mondo dello sport è pieno di testimonianze che mostrano come questi strumenti non vengano abbandonati nemmeno finita la gara. Yelena Isinbayeva, probabilmente la più grande saltatrice di tutti i tempi, con le proprie aste ci parlava. Non solo durante le gare, anche prima e dopo. Io, da ragazzo, con il mio pallone da pallavolo ci dormivo :-) Pensate che matto!
La dimostrazione vivente del rapporto che si può creare tra un essere umano e un oggetto, tra un atleta e lo strumento che potrebbe fargli raggiungere la gloria eterna.
Un'altra idea sul argomento è racchiusa poi nell'importanza che ognuno di noi da al singolo attrezzo. Osservare la stessa racchetta da Tennis, per noi o Roger Federer, non è la stessa cosa. In lui, le sue corde e il suo telaio, susciteranno emozioni ben diverse da quelle che potremmo mai provare noi. Siete d'accordo? Come Mozart davanti ad un pianoforte. Proprio per questa ragione c'è bisogno di rispetto. Rispetto per chi, con questi strumenti, si è costruito una vita, una dignità. Rispetto per oggetti senza i quali i nostri occhi non potrebbero essere illuminati da virtuosi gesti atletici e i nostri cuori da impareggiabili emozioni. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

George Floyd, Borrell: "Inorriditi dall'omicidio, abuso di potere"

George Floyd, Borrell: "Inorriditi dall'omicidio, abuso di potere"

(Agenzia Vista) Bruxelles, 02 giugno 2020 George Floyd, Borrell: "Inorriditi dall'omicidio, abuso di potere" In Europa come negli Usa siamo inorriditi e scioccati dall'omicidio di George Floyd. Un abuso di potere che deve essere combattuto negli Usa e altrove". Così l'Alto rappresentante Ue, Josep Borrell, nel corso di una conferenza stampa a Bruxelles. / Ebs Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
2 Giugno, Sala legge i primi 3 articoli della costituzione alla cerimonia in Piazza del Duomo a Milano

2 Giugno, Sala legge i primi 3 articoli della costituzione alla cerimonia in Piazza del Duomo a Milano

(Agenzia Vista) Milano, 02 giugno 2020 2 Giugno, Sala legge i primi 3 articoli della costituzione alla cerimonia in Piazza del Duomo "Il 2 giugno 1946 insieme con la scelta sulla forma dello Stato, i cittadini italiani elessero anche i componenti dell'Assemblea costituente che doveva redigere la nuova Carta Costituzionale". Così il sindaco di Milano, Beppe Sala, alla cerimonia dell'alzabandiera ...

 
Pappalardo contro le mascherine: "Ci danneggiano i polmoni"

Pappalardo contro le mascherine: "Ci danneggiano i polmoni"

(Agenzia Vista) Roma, 02 giugno 2020 Pappalardo e l'attacco alle mascherine ci danneggiano i polmoni La manifestazione dei Gilet Arancioni in Piazza del Popolo con l'ex-generale Antonio Pappalardo. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Il video Elettra Lamborghini monta i nuovi cavalli e svela la sua passione: "Con loro ho un rapporto speciale"

Social

Il video Elettra Lamborghini monta i nuovi cavalli e svela: "Con loro ho un rapporto speciale"

La passione di Elettra Lamborghini per i cavalli è arcinota. Non solo per anni è stata protagonista di gare anche ottenendo importanti successi, ma la Twerking Queen ...

02.06.2020

Dal Grande Fratello a Piediluco. Martina Nasoni in posa sulle rive del lago

La modella Martina Nasoni a Piediluco

Terni

Dal Grande Fratello a Piediluco. Martina Nasoni in posa sulle rive del lago

Dalla Casa del Grande Fratello a Piediluco. Gita fuori porta per Martina Nasoni, la ventunenne ternana vincitrice dell'edizione numero 16 del Gf. La modella, approfittando di ...

02.06.2020

Stasera in tv 2 giugno il film "Nella valle della violenza" con Ethan Hawke e John Travolta

TELEVISIONE

Stasera in tv 2 giugno il film "Nella valle della violenza" con Ethan Hawke e John Travolta

Stasera in tv 2 giugno va in onda il film "Nella valle della violenza" (Iris, ore 21). Pellicola del 2016, statunitense, regia di Ti West, nel cast ci sono Ethan Hawke, John ...

02.06.2020