Il suono dello sport

Il suono dello sport

18.09.2017 - 22:08

0

Quanto è importante il suono nello sport? Molto più di quanto si possa pensare. In alcune discipline i rumori in campo sono parte integrante della prestazione. L’importanza che gli atleti danno all’ascolto è spesso pari a quella che danno al gesto tecnico.
In certe discipline l’alternarsi dei suoni fa parte, addirittura, delle così dette “regole interne non scritte”. Nel tennis, per esempio, è molto palese e il completo silenzio che deve calare su tutto lo stadio prima di giocare un qualsiasi punto è la prima regola sacra che qualunque appassionato conosce e rispetta: 3,2,1…Mute.
Come dicevo, la vita e la bellezza che passano attraverso lo sport ci arrivano anche tramite i suoi suoni e rumori, caotici, sì, ma sempre armoniosi.Gli stadi di calcio ne sono l’esempio più eclatante: i cori, le esultanze, i fischietti, la palla stessa.
Pensate al rigore: occhi chiusi, mani giunte in preghiera in attesa che eroici amici, che restano a guardare, esplodano in un urlo liberatorio. Lo stomaco si stringe e l’emozione del gol ci sarà raccontata da voci che rimarranno impresse come immagini.
Le arene chiuse, poi, diventano templi sacri con i loro minuti di silenzio: migliaia di persone in piedi, immobili, mute a ricordare. E così il silenzio diventa potente, penetrante, rumoroso e la pelle d’oca sarà il segno che ci dice che qualcosa è successo.
I rumori dello sport sono anche in quegli abbracci tra compagni, o nei passi pesanti che i campioni fanno verso le loro famiglie dopo una vittoria, nel tonfo di una difesa su un campo da pallavolo...
Chi ama lo sport li sa distinguere, tutti, e li chiama per nome: attacco, difesa, abbraccio, calcio di rigore, fuori gioco, ace.
Poi c’è una categoria a parte che è quella delle mamme dei campioni. Per loro il suono dello sport è un “Driin”, lo squillo della telefonata che arriva a fine partita! Le ore che la precedono sono fatte da riti imprescindibili e se il telefono tarda a suonare si chiama qualcuno ad accendere la tv, ma mi raccomando in modalità “mute”, solo per sapere se sia finita.
C’è solo un rumore che dovrebbe essere cancellato, dimenticato, sopraffatto da voci che dicono no. Quello della violenza. In questo caso e solo in questo, non ci sono suoni da ricordare. E allora 3, 2, 1…Mute.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

(Agenzia Vista) Washington, 29 maggio 2020 Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms" "La Cina ha controllo totale sull’Oms nonostante paghino 40min di dollari l’anno mentre gli Usa pagano attorno 450mln di dollari all’anno. Poiché hanno fallito nel fare le riforme necessarie e richieste oggi terminiamo le nostre relazioni con l’Oms dirigendo quei fondi verso altre organizzazioni.” Lo ha detto ...

 
Caso George Floyd, arrestato il poliziotto che l'ha immobilizzato. Ancora proteste in tutti gli Stati Uniti
USA

Caso George Floyd, arrestato il poliziotto che l'ha immobilizzato. Ancora proteste in tutti gli Stati Uniti

È stato arrestato il poliziotto Derek Chauvin, che a Minneapolis ha immobilizzato a terra George Floyd schiacciandogli un ginocchio sul collo, finché l’uomo è morto. Lo ha fatto sapere il commissario alla Sicurezza pubblica del Minnesota, John Harrington. L’arresto arriva dopo tre notti di violente proteste, che si stanno diffondendo in varie città del Paese (video AskaNews) compreso l'assalto a ...

 
Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Roma, 29 mag. (askanews) - Sono distanti più di 3mila chilometri, ma Roma e Baku non sono mai state così vicine come il 28 maggio. La data in cui la Repubblica Democratica dell'Azerbaigian ha festeggiato il 102esimo anniversario della sua fondazione. Per l 'occasione i Mercati di Traiano ai Fori Imperiali sono stati illuminati con i colori della bandiera dell'Azerbaigian. Un magnifico spettacolo ...

 
La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

Roma, 29 mag. (askanews) - Arriva in libreria "Renzo Arbore e la rivoluzione gentile", la biografia ufficiale dello showman foggiano che da oltre mezzo secolo regala sorrisi e allegria agli italiani di tutte le età. Il libro, scritto dal giornalista palermitano Vassily Sortino, ripercorre la carriera di Arbore nelle sue mille sfaccettature. E' più di una biografia ufficiale spiega l'autore. "In ...

 
Amici Speciali, chi sono i quattro finalisti: Michele Bravi, Irama, Alessio Gaudino e The Kolors

Stash dei The Kolors

TELEVISIONE

Amici Speciali, i quattro finalisti: Bravi, Irama, Gaudino e The Kolors

I quattro finalisti che si giocheranno la vittoria finale di "Amici Speciali" sono Michele Bravi (clicca qui), Irama (clicca qui), Alessio Gaudino e i The Kolors. Nella terza ...

30.05.2020

Michele Bravi tra i finalisti di "Amici Speciali". Ringrazia Maria De Filippi e si commuove. Il video

Michele Bravi è di Città di Castello e ha 25 anni

TELEVISIONE

Video Michele Bravi vola in finale ad "Amici Speciali" e si commuove

Michele Bravi è uno dei quattro finalisti di "Amici Speciali", il programma che ha riportato in televisione alcuni dei più amati protagonisti delle passate edizione del ...

30.05.2020

Stasera in tv 30 maggio "Aspettando le parole": Gramellini intervista Lippi. Tra gli ospiti De Luca e Nespoli

TELEVISIONE

Stasera in tv 30 maggio "Aspettando le parole": Gramellini intervista Lippi. Tra gli ospiti De Luca e Nespoli

Stasera in tv 30 maggio torna l'appuntamento con il talk "Aspettando le parole" condotto da Massimo Gramellini (Rai 3 ore 20,30). L'intervista di apertura sarà con Marcello ...

30.05.2020