Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Al massimo per #Fattivedere

Giacomo Sintini
  • a
  • a
  • a

Una delle cose di cui vado più fiero come presidente di un'Associazione no profit è il credito e la stima che abbiamo raccolto in questi cinque anni di attività in favore della ricerca contro il cancro. Sono attestazioni di fiducia che ci ripagano di tanto lavoro svolto, ci stimolano a dare sempre il massimo e ci dimostrano che la strada intrapresa è quella giusta. L'ultima manifestazione di stima ci è arrivata qualche settimana fa da parte della Fondazione Umberto Veronesi, una delle massime autorità scientifiche nel campo della lotta al cancro. Vi avevo già raccontato in passato dell'emozione provata quando entrai in contatto con loro nell'estate del 2016 e della collaborazione che ci aveva portato a condividere l'evento podistico benefico #forzaecoraggio Challenge. Oggi sono diventato a tutti gli effetti e con immenso onore un testimonial della Fondazione e abbiamo deciso di aderire anche come Associazione Giacomo Sintini al progetto #Fattivedere: iniziativa rivolta agli studenti delle scuole superiori per sensibilizzarli sull'importanza degli stili di vita salutari, sulla prevenzione e per informali sulle buone pratiche di tutela della salute. Purtroppo, come sapete, molti ragazzi e ragazze vengono colpiti dal cancro anche oggi e, per abbassare questo rischio, è necessario che fin da ragazzi s'impari a volersi bene. Voler bene al proprio corpo e rispondere tempestivamente quando questo ci manda dei segnali di allarme è estremamente importante e qualche volta può rivelarsi vitale. Andare a raccontare la mia esperienza è sempre un'occasione speciale per me, mi fa sentire utile e mi aiuta a dare sempre più valore positivo al difficile periodo che ho dovuto affrontare 5 anni fa insieme ai miei cari. Il progetto #Fattivedere è partito da poche settimane e, dopo il primo incontro fatto insieme a Como, ne arriveranno molti altri in giro per tutta Italia. Il 16 febbraio saremo qui a Perugia insieme ad esperti e medici specialistici per uno degli appuntamenti di questo fantastico progetto culturale. La Fondazione Umberto Veronesi è un gigante nel mondo della ricerca contro il cancro ma ciò non vuol dire che, come tutte le realtà benefiche, non abbia bisogno del nostro sostegno e del nostro affetto. Per questo vorrei segnalarvi che venerdì scorso ha avuto inizio un'importante campagna di supporto che ha come titolo “Gold for kids”. Attraverso un sms solidale o una telefonata da rete fissa al numero 45540 si può contribuire e aiutare i bambini malati di tumore con cure sempre più efficienti. Possiamo aiutare a migliorare la loro qualità di vita e aumentare la probabilità di successo delle loro difficili terapie. Un obiettivo nobile e alla portata di tutti, vi chiedo di farvi sentire come sempre, vicini e solidali. Insieme siamo più forti! Grazie a tutti, Jack. [email protected]