Il sole può tornare a splendere

Pallavolo, inizia il sogno

03.10.2016 - 11:07

0

"Lo so Peter. Anche quest’anno lo guarderemo dagli spalti, ma ti prometto che appena posso ti porto al palasport e ci godiamo una partita insieme, come ai vecchi tempi”. Non sono diventato pazzo, non parlo da solo, è che ho dovuto tranquillizzare il mio amico pallone, Peter, che quando arriva questo periodo dell'anno inizia a fremere perché sente che sta per partire la stagione della pallavolo, inizia il grande spettacolo della Superlega.
Lo scorso fine settimana sono stato a Modena per le finali di Supercoppa e alcune indicazioni sono arrivate chiare e forte, almeno dalle quattro squadre che erano presenti al Pala Panini. Sono state le migliori della scorsa stagione, la finale se la sono giocata le stesse due finaliste scudetto, Modena e Perugia, e c'è da credere che saranno ancora loro le protagoniste del campionato.
Iniziamo dai canarini di Modena. L'anno scorso hanno siglato il triplete: Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa e hanno già in bacheca il primo trofeo della nuova stagione, la Supercoppa Italiana appunto. La squadra ha cambiato molto, ora l'allenatore è Roberto Piazza, ma soprattutto non hanno più il duo brasiliano Bruno-Lucas una vera macchina da punti. Mi ha davvero impressionato la facilità con cui Orduna, il nuovo palleggiatore, ha saputo gestire la squadra, con sicurezza e semplicità, davvero niente male per essere solo l'inizio. Non ci sono parole per esprimere l'esuberanza e il talento di Ngapeth e la forza purissima di Holt al centro, un muro solidissimo e un attacco al fulmicotone. Insomma ci sono tutti gli ingredienti per vedere pian piano costruirsi una squadra cinica e sempre orientata alla vittoria, un osso duro da affrontare.
Chi ha una tremenda fame di vittoria è anche la Sir Safety Perugia. Sconfitta domenica scorsa, ma è sulla strada giusta per diventare una delle formazioni più temibili d'Italia e d'Europa. Con gli investimenti fatti dalla società rivedremo nel nostro campionato Ivan Zaytsev che, insieme ad Atanasijevic, forma il duo offensivo più esplosivo che posso immaginare. Il serbo sarà ancora fuori per qualche tempo a causa di un infortunio, ma al rientro giuro che voglio esserci per vedere De Cecco distribuire palloni all'uno e all'altro. Vorrei anche ricordare che la Sir ha al centro due mostri sacri del ruolo come Podrascanin e Birarelli. Insomma, avremo di che divertirci.
Sicuramente in cima ai pensieri più bui degli allenatori anche Civitanova, la Lube. Juantorena è il campione che è, reparto difensivo è di alto livello, speriamo risolvano i problemi fisici perché a quel punto saranno davvero molto competitivi. Stesso dicasi per Trento, dove spicca la tenacia e la sicurezza di Giannelli, il giovane palleggiatore che ha dimostrato di avere non solo talento nelle mani, ma anche lucidità e capacità gestionale sotto rete. Sono ansioso di vedere i miglioramenti che saprà imprimere coach Lorenzetti, ne vedremo delle belle.
Nella mischia ci butto anche Verona e Piacenza, sono due formazioni da tenere sotto stretta osservazione, con elementi davvero interessanti e un potenziale di squadra ancora sconosciuto.
Per concludere confesso che sono in fermento e fatico a trattenere la curiosità: sono ansioso di vedere le squadre in campo, come miglioreranno partita dopo partita, ma soprattutto chi vincerà alla fine. E come sempre vinceranno i migliori. In bocca al lupo a tutti!

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Balzo occupazione in Usa a maggio, Trump: "Numeri incredibili"

Balzo occupazione in Usa a maggio, Trump: "Numeri incredibili"

(Agenzia Vista) Usa, 05 giugno 2020 Balzo occupazione in Usa a maggio, Trump: "Numeri incredibili" "Gli Stati Uniti hanno di gran lunga superato la pandemia di Covid-19", ha dichiarato il presidente Trump durante una conferenza stampa nella quale ha letto i dati più che positivi sull'occupazione di maggio. Fonte White House Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Amici Speciali, Irama vince davanti a Michele Bravi: finale emozionante su Canale 5

Televisione

Amici Speciali, Irama vince davanti a Michele Bravi: finale emozionante su Canale 5

L'edizione di Amici Speciali è stata vinta da Irama. Il cantante decide di posizionare il trofeo al centro tra lui e Michele Bravi, l'altro finalista, perché simbolicamente ...

06.06.2020

Amici Speciali, “Stash diventa papà”: l’annuncio di Maria De Filippi in diretta tv. Lui emozionato Video

Televisione

Amici Speciali, “Stash diventa papà”: l’annuncio di Maria De Filippi in diretta tv. Lui emozionato Video

Emozioni nella finale di Amici Speciali su Canale 5, venerdì 4 giugno su Canale5. Si apprende in diretta tv che Stash sta per diventare papà. L'annuncio lo fa Maria De ...

05.06.2020

Mara Venier, condurrà Domenica In col gesso domenica 7 giugno: "Vado in onda, almeno ci provo"

Televisione

Mara Venier, condurrà Domenica In col gesso domenica 7 giugno: "Vado in onda, almeno ci provo"

Mara Venier domenica 7 giugno andrà in onda con il gesso. A confermarlo la stessa conduttrice di 'Domenica in' che, contattata dall'Adnkronos ammette: "Sì andrò in onda o ...

05.06.2020