Ciammarughi: straordinario omaggio a Sergino

Isola Maggiore

Ciammarughi: straordinario omaggio a Sergino

26.07.2014 - 21:04

0

La “Storia senza parole” di Ramberto Ciammarughi è in realtà un infinito dialogo. Sull’Isola del tramonto, era con un amico. Con l’essenza dell’assenza. E allora stordiscono gli accenti del suo pianoforte. La sillabazione potente, schietta, sicura, armoniosa. Commuove il tema di scarne note portanti, scandite alla fine come un requiem moderno. A interpretarlo è prima lui in un soliloquio che fende l’animo pensandolo rivolto al compagno di musica che potrebbe star lì a sentirlo. Poi lo cede ai Friends, agli amici che sono con lui allungati in controluce sulla lingua del cigno che ripara il porticciolo e fa rimbalzare il silenzio di chi sta ad ascoltare. Rapito.
Così, sospeso tra l’acqua e il cielo, il racconto si dipana tra la voce del sax soprano, fino alla tromba che alla fine, con la sordina, diventa oratrice del lamento. Diverso, addirittura melanconicamente gioioso, è lo scambio di riff con la chitarra, giocato su scale ardite che stregano mentre rimbalzano.
La pioggia si allontana, rispettosa. Comincia a cadere, piano, nell’acqua, il sole; quasi turbato dalla tastiera di quel piano senza limiti di sonorità e di espressioni, di toni e tonalità, governata in assoluta libertà.
“Si chiama ‘Storia senza parole’, perché sono convinto che in molti casi non servono” aveva promesso il maestro Ciammarughi prima di sedersi al piano cercando concentrazione e ispirazione adeguata all’attesa di un pubblico che è li a chiedergli di ricordare non soltanto Sergino Piazzoli, ma il senso che lui ha voluto dare a Sunset. Si alza d’improvviso il vento quanto più la luce meno calda del sole sta in fronte. La natura, quella che, talvolta, traduce premonitrice il sentimento, anticipa il finale di questa storia senza parole vane. Fa un po’ freddo, ora. Avverti la fine. Arriva e lascia soli con il senso di un racconto che ciascuno, all’Isola del tramonto, ha interpretato con il suo verbo non codificabile e che, quindi, è riuscito a unire tutti.
Ramberto Ciammarughi se ne sta da solo, poi. Su una sedia in mezzo al prato a fissare l’acqua. Lontano, ormai, dagli applausi. Il riposo di un guerriero armato della potenza dei sentimenti può incutere timore ma non puoi fare a meno di andare ad abbracciarlo spinto dal coraggio della commozione. Non c’è niente altro da dire. Ramberto Ciammarughi ha mandato la sua musica lontano. Dove doveva arrivare.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video
IL CASO

Video Sandra Milo si incatena a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte (video Askanews). Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) che nel frattempo si era legata a una delle transenne che chiudono la piazza. Nei giorni scorsi, l'attrice aveva avviato uno sciopero della fame per richiamare l'attenzione sulle difficoltà degli artisti e delle partite Iva e ...

 
Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

(Agenzia Vista) Liguria, 27 maggio 2020 Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” queste le parole di Giovanni Toti, Presidente della Liguria, durante la conferenza di aggiornamento dei dati sul contagio da coronavirus nella Regione. Facebook Toti Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Marsiglia, 27 mag. (askanews) - I residenti protestano fuori dall'Ihu Mediterranée Infection hospital a Marsiglia dopo che la Francia ha vietato le cure con l'idrossiclorochina per i malati di Covid-19. L'istituto guidato dal professore Didier Raoult ha tuttavia annunciato che continuerà i trattamenti sui pazienti più adatti. Dalla scalinata dell'ingresso, che all'inizio della pandemia era piena ...

 
Stasera in tv 28 maggio Alessandro Borghese 4 Ristoranti. In Val Badia per la miglior cucina ladina

Alessandro Borghese, 43 anni

TELEVISIONE

Stasera in tv 28 maggio Alessandro Borghese 4 Ristoranti. In Val Badia per la miglior cucina ladina

Stasera in tv 28 maggio torna l'appuntamento con "Alessandro Borghese 4 Ristoranti" (Sky Uno alle ore 21,15). La sesta puntata della sesta stagione del fortunato format ...

28.05.2020

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video

IL CASO

Video Sandra Milo si incatena a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte (video Askanews). Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) ...

27.05.2020

Uomini e Donne, l'entrata dell'Alchimista in studio per la prima volta senza maschera. Il video

L'Alchimista si chiama Davide

TELEVISIONE

Uomini e Donne, l'entrata dell'Alchimista per la prima volta senza maschera

Finalmente l'Alchimista entra in studio di Uomini e Donne, la storica trasmissione del primo pomeriggio di Canale 5, senza la maschera. E' successo durante la puntata del 27 ...

27.05.2020