Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Biodigestore, il Tar boccia ricorso del comitato

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Il Tar Umbria ha respinto il ricorso promosso dal comitato No biodigestore di Casone. La pronuncia viene accolta con soddisfazione dall'Auri: "Si tratta di una vittoria delle istituzioni, dell'ente e di tutte le associazioni  che hanno creduto in questo impianto che consente di valorizzare il rifiuto, visto come risorsa e non come problema, cioè in un'ottica di economa circolare”. La sentenza del Tar ha ritenuto il ricorso inammissibile: "La pronuncia legittima la bontà del complesso percorso amministrativo svolto dall'ex Ati 3, attualmente confluito nel nuovo ente unico regionale, dal Comune di Foligno e dalla Regione Umbria. Sempre con riferimento all'impiantistica regionale – conclude l'Auri –, il 3 settembre sarà operativo anche il nuovo polo impiantistico di Belladanza anch'esso fondamentale per avviare corrette politiche di gestione dei rifiuti a livello regionale”.