Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Preso coi tablet rubati, la vittima non si era ancora accorta del furto

default_image

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Trovato in possesso di due tablet rubati alla stazione. Ed è scattata la denuncia per ricettazione a carico di un 25enne, di origine marocchina, senza fissa dimora. Ma ad essere curioso è il fatto che il reato viene è stato scoperto dalla polizia ferroviaria prima che la vittima se ne accorgesse. Gli agenti della Polfer di Foligno, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione dei reati in ambito ferroviario lo scalo folignate, hanno proceduto al controllo dello straniero insospettiti dal fatto che avesse con sè due tablet. Così è stato accertato che il materiale in possesso del cittadino marocchino risultava provento di furto. La vittima, infatti, secondo quanto ricostruito aveva posteggiato il proprio scooter alla stazione di Rieti. Al mezzo poi è stato forzato il bauletto dal quale sono stati asportati i due tablet e altro materiale, tutto restituito prima che il malcapitato se ne accorgesse.