Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ruba cellulari sul treno, arrestato e condannato

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Condanna a dieci mesi e multa di 300 euro. E' quanto inflitto dal giudice del tribunale di Spoleto a un nigeriano di 26 anni che era stato arrestato con l'accusa di furto pluriaggravato. Lo straniero è stato rintracciato dalla Polfer di Foligno e trovato con tre telefonini rubati in treno. L'indagine era partita dopo la segnalazione del padre di un giovane, a cui avevano rubato cellulare e portafogli a bordo di un convoglio diretto a Milano. Grazie alla collaborazione del personale Trenitalia e con l'ausilio del sistema di videosorveglianza della stazione di Foligno, gli agenti della Polfer, guidati dal comandate Alessandro D'Antoni, hanno stretto il cerchio su un sospettato, uno straniero visto scendere dal treno e poi identificato per un 26enne nigeriano residente fuori regione. E' stato bloccato, sprovvisto di biglietto, appena sceso da un altro convoglio diretto ad Ancona.  La refurtiva recuperata è stata restituita ai legittimi proprietari.