Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perseguita la compagna dell'ex, trentenne arrestata per stalking

default_image

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Stalking in rosa, scattano le manette. Gli agenti del commissariato di Foligno, diretti dal vicequestore aggiunto Bruno Antonini, hanno arrestato martedì 30 gennaio in flagranza di reato una 30enne di origini straniere ma con cittadina italiana. La donna, stando a quanto emerso dalle indagini coordinate dalla Procura di Spoleto, avrebbe messo in atto una serie di atti persecutori nei confronti dell'attuale compagna del suo ex. In particolare avrebbe a più riprese lasciato biglietti pieni di insulti sul parabrezza dell'auto della vittima. Il tutto sarebbe durato per alcuni mesi. I poliziotti, dopo una serie di appostamenti e verifiche scattate in seguito a una denuncia, hanno colto sul fatto la trentenne, pizzicandola dopo che aveva lasciato l'ennesimo biglietto colmo di insulti nei confronti della nuova convivente dell'ex, e facendo scattare così il fermo. La donna è stata ristretta ai domiciliari, a disposizione dell'autorità giudiziaria.