Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La passione degli infioratori si racconta con le foto

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Immagini che raccontano l'impegno, la creatività, le emozioni, la passione e i sentimenti che accompagnano gli infioratori spellani. Torna anche quest'anno l'atteso appuntamento con il trofeo delle Infiorate Spello, il concorso nazionale di arte fotografica promosso dal Circolo Foto Hispellum. L'iniziativa è stata illustrata il 4 maggio in municipio a Spello dal sindaco Moreno Landrini, dal presidente del Circolo Ennio Angelucci, da Antonio Luna dell'associazione I Borghi più Belli d'Italia e da Maurizio del Savio, direttore generale Bcc Spello e Bettona. Si tratta di un concorso storico che accompagna da ben 28 anni la manifestazione principe della città, raccogliendo e custodendo nel suo prezioso archivio, immagini che documentano e testimoniano una tradizione attestata dal 1602 e che ogni anno richiama oltre 100mila visitatori per ammirare da vicino circa 1500mq di quadri e tappeti floreali. Il Circolo con sede a Porta Montanara e presieduto da Ennio Angelucci, nella sua veste di associazione culturale vanta oltre 40 anni di attività. Il concorso quest'anno sarà affiancato anche dalla prima edizione di una "competizione" sul tema floreale e dedicato alle città delle Infiorate e da un premio riservato alle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria sul tema del sisma che ha colpito queste terre. Il regolamento può essere integralmente consultato sul sito delle Infiorate (www.infioratespello.it),  mentre gli elaborati devono essere presentati entro il 15 luglio e i nomi dei vincitori saranno svelati il 29 luglio.