Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Al Ciac l'arte provocatoria di Hermann Nitsch

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Al Ciac di Foligno una mostra dedicata ad Hermann Nitsch, grande maestro austriaco, massimo esponente dell'Azionismo viennese e autore di opere che tanto hanno fatto discutere, ma rimaste comunque memorabili. Dal 25 marzo fino al 9 luglio sarà possibile ammirare 40 opere. La mostra venerdì 24 marzo è stata visitata in anteprima dagli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Foligno. Ad accoglierli lo stesso artista. “Un'occasione importante incontrare un artista di rilievo", ha commentato il vicesindaco Rita Barbetti. L'esposizione è stata curata dal critico d'arte e avvocato Italo Tomassoni insieme a Giuseppe Morra dell'omonima Fondazione. “Una mostra di grande rilievo - ha aggiunto l'architetto Giancarlo Partenzi del Centro cultura e sviluppo economico - dal momento che è la più importante esposizione internazionale che Nitsch ha realizzato in Italia e che abbiamo modo di ospitare grazie alla preziosa collaborazione della Fondazione Morra. E questa è la strada sulla quale continueremo a muoverci anche in futuro”