Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Va a prendere il caffè e spariscono i gioielli

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

La pausa per il caffè di buona mattina alle porte di Spello costa cara a un rappresentante di gioielli. Gli è stata portata via una valigetta con merce preziosa per un valore di decine di migliaia di euro, si parla di 300mila euro. L'agente di commercio, toscano, era giunto in un Umbria per un giro di rappresentanza. Quando è andato a riprendere l'autovettura ha trovato il lunotto spaccato e ha dovuto constatare la mancanza della valigetta con i preziosi. Indagano i carabinieri.