Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sposini ricorre in appello contro la Rai, chiesto risarcimento milionario

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Lamberto Sposini non si arrende. Il giornalista folignate colpito da malore il 29 aprile del 2011 poco prima che andasse in onda il programma “La vita in diretta”, ha impugnato la sentenza del tribunale di Roma che il 26 febbraio scorso ha respinto il ricorso presentato contro la Rai finalizzato a ottenere il risarcimento di tutti i danni patrimoniali e non patrimoniali conseguenti all'evento invalidante per un importo superiore a dieci milioni di euro. La causa sarà discussa il 5 luglio del 2016. Sposini, in particolare, contestava alla Rai di non avere adottato ogni misura idonea a gestire l'intervento in regime di emergenza. Secondo il giudice di primo grado Mariapia Magaldi,”l'esame delle numerose telefonate effettuate dal personale della Rai evidenziano una piena consapevolezza della gravità della situazione” (LEGGI L'ARTICOLO).