Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ragazzino scompare da casa, ma la sua non è una fuga

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Ore d'apprensione per le sorti di un quindicenne che non ha fatto rientro a casa, facendo scattare l'allarme e quindi le ricerche. Ma invece che di una fuga si è trattato di una serie di eventi sfortunati, come il fatto di aver sbagliato treno. Alla fine però il ragazzino è stato rintracciato dalla Polfer di Foligno. Il minore nei giorni scorsi uscendo di casa aveva detto ai familiari che si stava recando da un amico senza specificare dove. Il tutto spostandosi con il treno. Quando però dopo due giorni non è tornato a casa, sono iniziati gli accertamenti. Le ricerche hanno portato all'individuazione del ragazzino su un treno in transito a Foligno. Ascoltato dagli agenti della Polfer, ha raccontato che il cellulare si era completamente scaricato causandone la non rintracciabilità. Poi il minorenne ha pure sbagliato il treno che l'avrebbe dovuto riportare a casa. Alla fine ogni cosa è stata chiarita e il ragazzino ha fatto ritorno a casa.