Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tutto pronto per Porchettiamo, tre giorni all'insegna del cibo

La presentazione (Foto Belfiore)

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

"50 sfumature di rosa", la porchetta in tutte le sue declinazioni! E' tutto pronto per la settima edizione di “Porchettiamo” che si svolgerà il 15, 16 e 17 maggio a San Terenziano. Anche quest'anno verranno proposte le migliori produzioni di porchette italiane con numerose iniziative collaterali per il festival dedicato a un importante “cibo di strada”. Tra le conferme, con qualche importante novità come le monete rosa che circoleranno per l'occasione, la sezione “In punta di porchetta!” con la porchetta in versione gourmet oltre a sempre nuovi cibi di strada grazie a “Porchettiamo&Friends”. Al “rosa” il colore dell'evento, sarà dedicato il concorso di Instagram “50 sfumature di Rosa”. Anche quest'anno a San Terenziano saranno presenti, per un confronto tra alcune delle produzioni “top” della tradizione italiana, porchette prodotte in Umbria, Toscana, Lazio, Marche, Calabria e Abruzzo. Dopo il successo dello scorso anno torna anche in questa edizione l'Apporchetta, “App” scaricabile gratuitamente. Disponibile su Apple Store, per Android e iPhone, è uno strumento indispensabile per tutti quelli che vogliono scoprire i segreti della manifestazione e del suo cibo protagonista, oltre ai migliori produttori e ai luoghi della porchetta italiana (negozi, chioschi, ambulanti). Sarà inoltre lanciato un concorso fotografico su Instagram dal titolo “50 sfumature di Rosa” grazie al quale si potranno scattare foto con tutte le sfumature del Rosa, colore di Porchettiamo, usando gli hashtag #50SR e #porchettiamo (il premio è un soggiorno di una notte nel comune di Gualdo Cattaneo + un tronchetto di porchetta). A far visita alla porchetta, con possibilità di assaggi, saranno il Lampredotto fiorentino, il Cicotto di Grutti (Presidio Slow Food), i classici del cibo di strada siciliano (pane e panelle e arancine), le olive e i cremini marchigiani, e tra le novità di quest'anno le polpette di Porchetta e la pampanella Molisana. In abbinamento a questi straordinari street food ci saranno i vini del territorio, presso l'Enoteca del Sagrantino, a cura della Strada del Sagrantino e le birre artigianali italiane scelte da Fermento Birra, presso la Birroteca Artigianale. E per chi ha problemi di celiachia ci sarà anche il panino con porchetta senza glutine (panino versione gluten free), in collaborazione con l'Associazione Italiana Celiachia dell'Umbria. Sarà presente anche Slow Food, che attraverso la Condotta Valle Umbra organizzerà laboratori per la preparazione del Cicotto di Grutti e dei salumi fatti in casa. Non mancheranno infine le attività collaterali: passeggiate alla scoperta dei sentieri nascosti del Comune di Gualdo Cattaneo e dei sui Castelli (a piedi e in bici), musica, animazioni ed attività per bambini. Per i camper c'è a disposizione un'area verde, riservata, all'ingresso del borgo.