Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Muore ma è senza documenti, la Polfer rintraccia la famiglia

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Si è sentito male mentre si trovava alla stazione ed è stato trasportato all'ospedale dove è morto. L'uomo però era senza documenti così la polizia ferroviaria si è messa sulle tracce della famiglia che è stata rintraciata fuori dall'Umbria. A perdere la vita un senzatetto conosciuto allo scalo ferroviario di Foligno dove passava gran parte del suo tempo. Gli agenti, infatti, lo avevano visto spesso anche se l'uomo non aveva mai dato problemi. Così, grazie ai contatti nel mondo del sociale, gli agenti del comandante Alessandro D'Antoni sono riusciti a ricostruire la sua storia e a rintracciare la famiglia. La salma del settantenne è stata restituita ai familiari insieme agli affetti personali.