Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Esonda il Topino, strade trasformate in fiumi

I sacchi di sabbia vicino alle case

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Il fiume Topino esce dagli argini e le strade di Foligno finiscono sott'acqua. A essere colpita duramente la zona del parco fluviale Hoffman, dove nella notte tra lunedì 17 e martedì 18 novembre le strade si sono trasformate in vere e propri fiumi. GUARDA le foto Sul posto sono arrivati i volontari della protezione civile e i vigili del fuoco, che insieme all'associazione nazionale carabinieri hanno posizionato i sacchi di sabbia per proteggere le abitazioni. Alcuni seminterrati delle case, però, sono stati invasi dall'acqua che ha danneggiato mobili ed elettrodomestici. La situazione, con il miglioramento del tempo, sta tornando lentamente alla normalità anche se sono in corso le verifiche dei tecnici e la conta dei danni. Dai vigili del fuoco fanno sapere che il Topino è uscito dagli argini nella zona di San Giovanni Profiamma allagando alcuni scantinati, mentre per il cattivo funzionamento dei canali di scarico di un edificio posto nel centro abitato si sono parzialmente allagati i locali di una banca.