Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Le Conce di nuovo rifugio per senzatetto

default_image

Susanna Minelli
  • a
  • a
  • a

Un rifugio per senzatetto. In cui i clochard vivono in condizioni igieniche precarie tra cartoni, coperte e rifiuti di ogni tipo. Oggi come sei mesi fa. Poco è cambiato da quando nell'aprile scorso, dopo numerose segnalazioni, il Comune di Foligno annunciò la ripulitura di tutta l'area del porticato delle Conce, in una delle zone più belle e caratteristiche del centro storico cittadino. Una ripulitura che in effetti è avvenuta, ma a poco è servita. Ad oggi, infatti, sotto il porticato vive accampata almeno una persona, tra coperte, cartoni, sporcizia e umidità. A proteggerla - per quello che è possibile - da intemperie e visite indesiderate due grate fissate all'inizio e alla fine di parte del porticato. Sembra strano infatti che nessuno si sia reso mai conto che là dentro viva almeno un uomo, anche se non è da escludere l'eventualità che ci “abitino” altre persone, forse anche bambini, vista la presenza all'interno di quello che ha le sembianze di qualcosa decisamente peggiore di un tugurio, di un paio di scarpine di piccola taglia. Una situazione che presenta uno spaccato disperato della società e che solitamente si è abituati a vedere solo nelle grandi città.