Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lastre sospette trovate lungo il Fosso Renaro:scatta l'allarme eternit

I residenti chiedono l'intervento del Comune

Susanna Minelli
  • a
  • a
  • a

Chi è assiduo frequentatore della passeggiata lungo le sponde del fiume Topino non avrà potuto far a meno di notare i rifiuti depositati nel Fosso Renaro - ora asciutto - lungo via Montello. Un vero e proprio scempio, tra carte, oggetti di plastica, rifiuti speciali e degrado diffuso. Un occhio più attento poi avrà anche notato delle lastre di materiale sospetto che a una prima occhiata dei residenti della zona sono sembrate essere di eternit, materiale altamente tossico e che necessita di uno smaltimento particolare e differenziato rispetto agli altri materiali.