Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Harry e Meghan su Netflix, prime tre puntate. Il principe tra reali, razzismo e vestito da nazista

  • a
  • a
  • a

Harry e Meghan su Netflix. Sono state pubblicate le tre puntate dell'attesissima docuserie dedicata ai Sussex. Per ora non ci sono state reazioni da Buckingham Palace. La famiglia reale ha scelto un basso profilo per evitare ulteriori polemiche. I primi tre episodi sono sicuramente da non perdere per gli appassionati della vita di corte e dei suoi protagonisti. Il duca di Sussex afferma senza giri di parole di "aver sacrificato tutto" per la moglie Meghan.

 

Il chiaro riferimento è ai rapporti con i Windsor e al trasferimento negli Stati Uniti. La stessa cosa ha fatto sua moglie per lui. Nella docuserie la coppia parla senza alcun filtro dei conflitti nel rapporto con i reali e con i media, ma anche di razzismo. Su questo aspetto Harry sottolinea che "c'è un enorme livello di pregiudizio inconscio", nella famiglia reale. Sicuramente più di una frecciata che poi mitiga spiegando che "in realtà non è colpa di nessuno.  Ma una volta che è stato sottolineato o identificato dentro di te, devi rimediare". 

Meghan a sua volta si sofferma in particolare sui rapporti formali che restano tali tra i reali anche quando non sono in pubblico. Non mancano le ammissioni di colpe, come quando Harry si pente di aver indossato da ragazzo un costume da nazista: "E' stato uno dei più gravi errori della mia vita".