Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

New York, due bambini uccisi a coltellate: avevano undici mesi e tre anni. Fermato un sospetto

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Due bambini uccisi a New York a coltellate. Un bimbo di 3 anni e uno di 11 mesi sono morti in seguito a una serie di ferite da arma da taglio. Lo ha riferito la poliza che ha soccorso i due bambini in un appartamento del Bronx. La madre dei due bambini era stata presa in custodia e ricoverata in ospedale solo un'ora prima, dopo che gli agenti erano intervenuti in seguito alle segnalazioni per una "donna che si comportava in modo irregolare, ma non violento". La madre non è stata arrestata e il padre dei bambini non è stato preso in custodia, ha detto il vice capo Louis De Ceglie del Patrol Borough del Bronx durante una conferenza stampa. Prima di portare la donna all'ospedale, agli agenti è stato detto da un amico di famiglia che i bambini erano con il padre, ha affermato De Ceglie. Una chiamata al 911 alle 19.55 ora locale per la stessa località ha segnalato due bambini che non respiravano. De Ceglie ha spiegato che gli agenti sono tornati nell'appartamento e hanno trovato i bambini con ferite multiple da arma da taglio. Gli agenti e un membro della famiglia hanno cercato di rianimare i bambini in attesa di un'ambulanza, che li ha portati al New York-Presbyterian/Columbia University Irving Medical Center dove sono morti. La polizia ha sotto custodia un "possibile sospetto" e sta continuando le indagini, ha detto ancora De Ceglie. (Foto di archivio).