Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Emmanuel Macron è indagato per finanziamento illecito

  • a
  • a
  • a

Emmanuel Macron, presidente della Repubblica francese, è indagato nell'ambito di una inchiesta che è stata aperta il 20 ottobre per sospetti di finanziamento illecito nelle campagne elettorali del 2017 e del 2022. A riportare la notizia è stato il quotidiano francese Le Parisien. La testata parigini cita fonti che si occupano del dossier e spiega che le indagini si concentrano sui legami tra l'entourage dello stesso Macron e la società di consulenza americana McKinsey. Notizia che, ovviamente, scuote il mondo politico transalpino. Intanto la Francia lavora alla concezione di nuovi telefoni ultra-criptati proprio per il presidente Macron. Questo aspetto è invece rilevato dal quotidiano Le Monde. Dopo lo scandalo Pegasus, smartphone blindati, con pochi contatti, sono stati forniti a una ventina di importanti personaggi del governo di Parigi, ma vengono usati poco, preferendo WhatsApp o Telegram. Le Monde spiega che un nuovo apparecchio "totalmente criptato" è in "corso di concepimento".