Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ucraina, Zelensky al popolo: "Sarà un inverno difficile, dobbiamo essere forti". I cittadini rischiano di restare senza luce, acqua e riscaldamento

  • a
  • a
  • a

Il sindaco di Kiev Vitali Klitschko avverte i residenti che devono prepararsi al peggio per quest'inverno se la Russia continuerà a colpire le infrastrutture energetiche del paese, e questo significa che non si può escludere che non ci saranno elettricità, acqua e riscaldamento per proteggersi dal freddo gelido. "Stiamo facendo di tutto per evitarlo. Ma siamo sinceri, i nostri nemici stanno facendo di tutto perché la città sia senza riscaldamento, senza elettricità, senza approvvigionamento idrico, in generale, così moriremo tutti. E il futuro del Paese e il futuro di ciascuno di noi dipende da quanto siamo preparati per le diverse situazioni", ha detto Klitschko ai media statali. Intanto il presidente Volodymyr Zelenskyy ha dichiarato domenica nel suo discorso video notturno alla nazione che circa 4,5 milioni di persone sono senza elettricità. Ha invitato gli ucraini a sopportare le difficoltà e che "dobbiamo superare questo inverno per essere ancora più forti in primavera". Dal canto suo, la Russia si è concentrata sul colpire le infrastrutture energetiche dell'Ucraina nell'ultimo mese, causando carenze di energia e interruzioni di servizio in tutto il paese. Kiev ha avuto blackout a intermittenza domenica in alcune parti della città e nella regione circostante. Sono stati segnalati blackout continui anche nelle regioni di Chernihiv, Cherkasy, Zhytomyr, Sumy, Kharkiv e Poltava, ha affermato l'operatore energetico statale ucraino, Ukrenergo.