Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gas, perdite all'impianto Nord Stream ed esplosioni sottomarine. Tensione sul mar Baltico. Prezzi alle stelle

  • a
  • a
  • a

Due chiare esplosioni nell'area interessata da una fuga di gas dell'impianto Nord Stream sono state rilevate dalla rete sismica nazionale svedese. E' stata la televisione Svt a dare la notizia. Una delle due esplosioni è stata di magnitudo 2,3, registrata in trenta stazioni di misurazione del sud del paese. La prima esplosione è stata registrata alle 2.03 di lunedì, la seconda alle 19.04. Gli avvisi fughe di gas erano arrivati dall'amministrazione marittima alle 13.52 e alle 20.41. Dopo che le navi avevano rilevato bolle in superficie. Secondo Svt le coordinate delle esplosioni sono nella stessa area delle fughe di gas. La tensione tra la Russia e la Svezia è ormai alle stelle e gli episodi alzano notevolmente il tasso di scontro tra i due paesi. Attualmente è impossibile stabilire quando riprenderà il corretto funzionamento dei gasdotti. Intanto il prezzo del gas vola alle stelle. Ad Amsterdam è a 191 euro a megawattora, il 10% in più.