Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morte regina Elisabetta, il principe Harry: "Grazie per i consigli e il sorriso contagioso"

  • a
  • a
  • a

"Grazie per il tuo sorriso contagioso. Anche noi sorridiamo sapendo che tu e il nonno siete riuniti ora, ed entrambi siete insieme in pace". Si conclude così la lettera del principe Harry, con la quale rende omaggio alla nonna, la regina Elisabetta, morta giovedì scorso. Nonostante tutte le polemiche che sono state dette sul suo conto e sul rapporto con la sovrana, Harry ha reso omaggio alla "grazia e dignità incrollabili" di sua nonna, ricordandola per i suoi "consigli preziosi" e per il "sorriso contagioso". Ma anche per "il suo impegno" e per essere sempre "rimasta vera".

 

 

"Nel celebrare la vita di mia nonna, Sua Maestà la Regina - e nel piangere la sua perdita - ricordiamo il suo essere stata una guida per molti, grazie al suo impegno nel servizio e nel dovere", ha scritto Harry , che ha poi citato le parole pronunciato dalla regina Elisabetta dopo la morte del marito, il principe Filippo: "La vita, ovviamente, è fatta di separazioni finali e primi incontri". "Nonna, anche se questa separazione finale ci porta grande tristezza - ha scritto ancora Harry rivolgendosi direttamente alla regina - ti sono per sempre grato per tutti i nostri primi incontri, dai miei primi ricordi d'infanzia con te, all'incontrarti per la prima volta come mio comandante in capo, al primo momento in cui hai incontrato la mia cara moglie e abbracciato i tuoi amati pronipoti".

 

 

"Ho molto a cuore questi momenti condivisi con te e molti altri momenti speciali. Ci manchi già molto, non solo a noi, ma al mondo intero. E per quanto riguarda i primi incontri, ora onoriamo mio padre nel suo nuovo ruolo come re Carlo III", scrive ancora Harry. "Grazie per il tuo impegno nel servizio. Grazie per i tuoi validi consigli. Grazie per il tuo sorriso contagioso. - aggiunge - Anche noi sorridiamo sapendo che tu e il nonno siete riuniti ora, ed entrambi siete insieme in pace."