Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Re Carlo III, issato lo stendardo a Buckingham Palace: il video. Oggi il discorso dopo la morte della regina Elisabetta

  • a
  • a
  • a

Re Carlo III è arrivato a Londra. Il nuovo sovrano del Regno Unito ha raggiungo la capitale dopo la morte della madre, la regina Elisabetta II, e per la prima volta a Buckingham Palace è stato issato il suo stendardo. Il monarca è stato accolto con grande affetto dalla folla che lo attendeva davanti alla residenza, e mentre si fermava per stringere le mani, una donna lo ha abbracciato e baciato sulla guancia. Molti erano commossi alle lacrime e vi sono state grida di "God save the King", sottolinea Sky News.

 

 

Nel pomeriggio il re avrà un incontro con la premier Liz Truss. Poi, alle 18 ora locale, terrà un discorso televisivo alla nazione, il primo da quando la regina è morta. Alla stessa ora, nella cattedrale di St. Paul si terrà un servizio di commemorazione per la regina. Domani, sabato 10 settembre, alle 10 ora locale Carlo incontrerà al St. James’s Palace gli alti funzionari del Consiglio della salita al trono e verrà ufficialmente proclamato re. Alle 11 un funzionario leggerà ad alta voce da un balcone di St. James’s Palace il proclama, che verrà pronunciato anche in altre località del Regno Unito. Alle 13, quindi, il Parlamento organizzerà una seconda giornata di tributi alla regina.

 

 

Tra le novità che i cittadini si dovranno attendere ci sono le modifiche all'inno, alle monete e ai francobolli. Il canto nazionale è già cambiato da "God save the Queen" a "God save the King", mentre nei prossimi giorni l'effigie del nuovo sovrano verrà stampata anche nelle banconote e nei francobolli, sostituendo quella della madre, presente ormai da 70 anni.