Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'orologio di Adolf Hitler venduto all'asta a 1.1 milioni di dollari

  • a
  • a
  • a

L'orologio di Hitler venduto all'asta. Una casa d'aste del Maryland ha venduto un orologio da polso appartenuto ad Adolf Hitler per 1,1 milioni di dollari. L'Alexander Historical Auctions a Chesapeake City aveva stimato il valore tra i 2 e i 4 milioni, descrivendo l'orologio come una "reliquia della seconda guerra mondiale di proporzioni storiche". Leader ebrei si sono opposti alla vendita, dicendo che aveva poco o nessun valore storico. Il presidente della casa d'aste, Bill Panagopulos, ha difeso l'asta e ha rivelato che l'acquirente è un ebreo europeo. L'orologio presenta le iniziali AH e una svastica. La casa d'aste ha spiegato che un soldato francese lo sequestrò come bottino di guerra nel maggio 1945 durante la ritirata tedesca di Berchtesgaden. In ogni caso l'orologio è stato battuto ad un prezzo notevolmente inferiore a quello stimato che, come scritto sopra, era di almeno due milioni di euro.