Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Esplosione in Bangladesh, incendio in un deposito container: ci sono morti e feriti. Cosa è successo | Video

  • a
  • a
  • a

E' di almeno 38 morti il primo bilancio dell'esplosione in Bangladesh, dove è scoppiato un incendio in un deposito di container a Chittagong. Il bilancio, stilato dalla tv locale Ekattor, potrebbe però salire ancora. In un primo momento, infatti, si era parlato di 19 persone morte tra le fiamme, aumentate a 28 e quindi di altre dieci unità. I feriti sarebbero oltre 100. Tra i morti ci sono anche cinque vigili del fuoco e alcuni poliziotti. Il deposito contiene merci per l'esportazione e l'importazione e si trova a circa 20 chilometri dal porto. Si presume che al suo interno potessero trovarsi anche sostanze chimiche.

 

 

Come si legge sul sito di Repubblica, le fiamme sarebbero partite intorno alle 21 di ieri, sabato 4 giugno, ora locale. I pompieri sono intervenuti per domarle ma nel giro di due ore una nuova esplosione avrebbe peggiorato la situazione.

 

 

I feriti sono stati portati d'urgenza in diversi ospedali. "Sono stati presi accordi per garantire che i feriti ricevano il miglior trattamento. Sosterremo l'intero costo del trattamento. Coloro che sono rimasti feriti nell'incidente riceveranno il massimo risarcimento", ha affermato Mujibur Rahman, direttore di BM Container Depot, società che opera nella gestione dei container nel porto di Chittagong.