Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Olanda, sparatoria in un McDonald's a Zwolle: due morti

Dopo il McDonald's potrebbe arrivare un'altra catena

  • a
  • a
  • a

Ancora una sparatoria, ancora dei morti. Oggi, mercoledì 30 marzo, siamo in Olanda, a Zwolle. Due persone sono state uccise in un McDonald's: a riferirlo è la polizia locale. Al momento non ci sono stati arresti e le autorità sono ancora in cerca del colpevole. Non si conoscono ancora i motivi che hanno portato alla sparatoria. L'emittente locale RTV Oost ha riferito che le vittime sono "presumibilmente due influenti uomini d'affari di origine turca". I testimoni hanno detto che l'uomo armato è entrato nel McDonald's e ha ordinato prima il cibo. Poi si sarebbe seduto a un tavolo e avrebbe aperto il fuoco sui due uomini che stavano mangiando accanto a lui.

 

 

Ieri, invece, una sparatoria era andata in scena in Israele, a Tel Aviv, dove a perdere la vita erano state cinque persone. Jihad islamica e Hamas avevano plauso all'attacco a Bnei Brak. La Jihad islamica ha rilasciato una dichiarazione affermando che l'attacco era "nell'ambito delle missioni dei nostri eroi nelle profondità del nemico". Per Hamas l'attacco è "una risposta naturale ai crimini di Israele contro il popolo palestinese e i suoi luoghi santi. La nostra nazione non accetterà ingiustizie e oppressioni, e questa è una rapida risposta al summit criminale nel Negev".

 

 

In aggiornamento