Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crisi Ucraina, Kamala Harris: "Europa sull'orlo di una guerra"

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

"Riteniamo che Putin abbia già deciso. Punto". Lo ha detto la vice presidente degli Stati Uniti, Kamala Harris, intervenendo alla Conferenza di Monaco sulla sicurezza e dicendo che l’Europa è sull’orlo di una possibile "guerra". "Stiamo parlando della possibilità reale di una guerra in Europa", ha aggiunto. "Speriamo ancora che si possa percorrere un percorso diplomatico" per uscire dalla crisi ucraina, ma la finestra per raggiungere una soluzione diplomatica "si sta restringendo. Stiamo parlando di una potenziale guerra in Europa, prendiamoci davvero un momento per capire il significato di ciò di cui stiamo parlando" ha aggiunto Harris. Non c’è nessun "motivo per la Russia per attaccare nessuno" ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, che in un’intervista tv trasmessa dall’emittente di Stato Russia-1 ha invitato i Paesi occidentali a "ragionare".

 

 

"Sta andando avanti" la strategia della Russia che "cerca di creare una serie di provocazioni per scatenare l’aggressione dell’Ucraina". E la decisione di "continuare le esercitazioni, esercitazioni tra virgolette, nell’ Ucraina orientale che ci avevano detto che sarebbero terminate nei giorni scorsi" non fa altro che andare nella direzione di "aumentare le tensioni". Lo ha detto il segretario di Stato americano Antony Blinken nel corso di una intervista alla Cnn, dicendosi preoccupato per le esercitazioni militari congiunte tra Russia e Bielorussia. Che ha aggiunto: "Il presidente Usa Joe Biden è pronto a incontrare" il suo omologo russo Vladimir Putin "in ogni momento" se questo può "contribuire a evitare una guerra".

 

 

Nelle prossime ore ci sarà un colloquio telefonico tra i presidenti di Francia e Stati Uniti, Emmanuel Macron e Joe Biden, e il cancelliere tedesco Olaf Scholz. Lo riferisce la presidenza francese secondo cui il colloquio sarà finalizzato a portare avanti gli sforzi diplomatici per risolvere la crisi nell’ Ucraina orientale.