Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Regno Unito, il principe Carlo positivo al Covid per la seconda volta

  • a
  • a
  • a

Ore d'apprensione in Regno Unito per il principe Carlo: l'erede al trono, infatti, è risultato positivo al Covid per la seconda volta. Il principe del Galles, in questo momento, si trova in autoisolamento. L'annuncio è stato dato dall'account Twitter di Clarence House. "Questa mattina - si legge - il principe del Galles è risultato positivo al Covid 19 e ora si trova in autoisolamento. Sua altezza reale è dispiaciuto per non poter partecipare agli eventi odierni a Winchester e cercherà di riprogrammare la sua visita il prima possibile".

 

 

Come detto, si tratta della seconda volta che Carlo è positivo al Covid. La prima, a marzo 2020. In quella circostanza Carlo bene, si era trattato di una “forma lieve, ma per il resto è in buona salute”. Ma a giugno dello stesso anno, dopo essere guarito, Carlo si diceva ancora impaurito: a più di tre mesi di distanza dalla sua malattia, infatti, il principe non aveva ancora recuperato a pieno il gusto e l'olfatto, e secondo quanto riportava il tabloid britannico Express.uk, il principe del Galles si trascinava da mesi i postumi del contagio. Nonostante i medici lo avessero dichiarato guarito dal virus dopo sole due settimane di isolamento, il principe Carlo aveva ammesso di non sentirsi ancora del tutto bene. 

 

 

Intanto nei giorni scorsi si sono celebrati i 70 anni del regno di Elisabetta II. La regina guarda già al futuro della monarchia e occasione del giubileo di platino, traguardo mai raggiunto prima da una testa coronata britannica, la monarca 95enne ha espresso il "sincero desiderio" che Camilla, moglie del figlio principe Carlo, sia "regina consorte" quando lui salirà al trono.