Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino, Israele ha iniziato la somministrazione ai bambini: dosi a partire dai 5 anni. Quando si partirà anche in Italia

  • a
  • a
  • a

Dopo gli Stati Uniti, anche Israele inizia a vaccinare i bambini che hanno tra i 5 e gli 11 anni. La somministrazione è partita. Il Paese ha recentemente superato la quarta ondata di Covid 19 e le infezioni giornaliere sono rimaste relativamente basse nelle ultime settimane. Le statistiche del Ministero della Salute mostrano però che gran parte delle nuove infezioni riguarda proprio i bambini e gli adolescenti. In particolare i piccoli che hanno un'età compresa tra 5 e 11 anni: attualmente sono quasi la metà delle persone infette.

Tel Aviv ovviamente spera che la nuova campagna di vaccinazione possa aiutare a ridurre i contagi e a prevenire una eventuale nuova ondata di diffusione del virus. Secondo i media israeliani nel primo giorno di apertura delle vaccinazioni per i bambini, la domanda è stata bassa. Il primo ministro israeliano Naftali Bennett dovrebbe nelle prossime ore accompagnare suo figlio David, 9 anni a farsi immunizzare, nel tentativo di incoraggiare i genitori a far vaccinare i loro figli. Israele, che ha una popolazione di oltre 9 milioni di abitanti, ha avuto più di 1,3 milioni di contagi dall'inizio della pandemia e oltre 8.100 morti.

La campagna di vaccinazione dei bambini che hanno più di cinque anni, intanto continua anche negli Stati Uniti, primo paese al mondo a immunizzare i più piccoli. In Europa e in Italia, invece, si stanno ancora effettuando le verifiche sulla validità del vaccino per i piccoli e soprattutto per scongiurare eventuali effetti collaterali. Nel nostro Paese attualmente è possibile vaccinarsi solo dopo aver compiuto dodici anni. Nella fascia 12-19 anni fino ad ora sono stati completamente vaccinati tre milioni 209.450 degli aventi diritto. Sono in attesa della seconda dose in 218.636. Gli immunizzati rappresentano il 69.36% di quella fascia di età, mentre deve completare il percorso di immunizzazione il 4.72%. Non ha aderito alla vaccinazione il 25.92. Secondo le previsioni la vaccinazione nella fascia d'età 5-11 anni dovrebbe iniziare nel giro di qualche settimana.