Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, in Germania cifre record: oltre 200 casi ogni 100 mila abitanti. Dati mai così alti. Anche l'Italia prepara nuove restrizioni sul green pass?

Marianna Castelli
  • a
  • a
  • a

Il Covid sta di nuovo imperversando in tutta Europa. Il Vecchio Continente è considerato dall'Oms quello in cui la diffusione del virus si diffonde maggiormenete e più velocemente. Con tutta probabilità anche l'abbassamento delle temperature sta facilitando i contagi, oltre al ritmo di una vaccinazione che non è stato tenuto alto come per fortuna ha fatto il nostro Paese. Dopo la Gran Bretagna, la Francia e altri paesi, ora preoccupa fortemente anche ciò che sta accadendo in Germania dove il Covid ha raggiunto il livello più alto dall'inizio della pandemia.

E' stata la struttura tedesca Robert Koch Institute a rivelare i dati sulla pandemia. Il tasso di infezione è salito sino a 201,1 casi ogni 100 mila abitanti. E' purtroppo il record negativo. Il dato supera di tre punti e mezzo quello che era stato raggiunto al culmine della seconda ondata, lo scorso 22 dicembre, quando il tasso dei casi registrati era di 197.6 su 100 mila. La scorsa settimana il dato aveva toccato 154,8, mentre un mese fa era fermo a 63,8. Nella sola giornata di venerdì i nuovi casi scoperti sono stati 37 mila 120. Anche in questa circostanza si tratta di un numero record dall'inizio della diffusione della pandemia.

Come da sempre storicamente accade, nel momento del bisogno il popolo tedesco alza la guardia e diventa integerrimo. Nelle prossime ore sono attesi nuovi provvedimenti del governo per cercare di contenere il Covid. Sicuramente si muoverà sulla campagna vaccinale, ma non è escluso che vengano introdotte nuove restrizioni per cercare di iniziare ad abbassare dati che dipingono davvero una situazione complessa, in particolare sul fronte sanitario. Iniziative, anche drastiche, saranno prese in altre nazioni che stanno vivendo la fase più calda della quarta ondata. Per ora l'Italia resta alla finestra, ma anche il nostro governo dietro le quinte ha ipotizzato nuovi scenari, a partire dall'irrigidimento delle misure sul green pass.