Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Inghilterra, è morto David Amess: il deputato dei Tory è stato accoltellato in chiesa

  • a
  • a
  • a

David Amess, parlamentare conservatore britannico, è stato accoltellato "ripetutamente" e ucciso durante un incontro con i suoi elettori nella sua circoscrizione in una chiesa nell’Essex, la Belfairs Methodist Church di Leigh-on-Sea, in Inghilterra. Il parlamentare, un deputato della maggioranza Tory che sostiene il governo britannico di Boris Johnson, 69 anni, è stato accoltellato da un uomo che è entrato all’incontro e lo ha attaccato. Amess è stato sottoposto a cure mediche sul luogo dell’accoltellamento. I paramedici hanno tentato a lungo di stabilizzarne le condizioni e poi di rianimarlo, ma senza successo.

 



L’accoltellatore è stato arrestato, e la Polizia ha affermato di "non essere alla ricerca di altri sospetti". Non è nota al momento l’identità dell’attentatore, né quali siano le motivazioni dietro il suo gesto: la Polizia ha solo specificato che si tratta di un uomo di 25 anni e che l’arma con cui ha ucciso il parlamentare è stata recuperata.

 



Amess, 69 anni, sposato e con cinque figli, era stato eletto per la prima volta in Parlamento nel 1983. Decorato con il titolo di sir, non aveva mai ricoperto incarichi di governo. Secondo quanto riportato dall’agenzia Reuters, il parlamentare sul suo sito indica tra i suoi interessi "il benessere degli animali e le tematiche pro-life". Nel 2016 si schierò a favore della Brexit. Immediati i commenti di solidarietà e vicinanza al deputato e alla sua famiglia da tutti i partiti britannici. Il leader del Labour, Keir Starmer, ha twittato: "Si tratta di una notizia orribile, sono sotto choc. Mando un pensiero alla famiglia di David e al suo staff". I parlamentari britannici sono protetti da agenti armati quando sono all’interno del Parlamento, ma non sono scortati al suo esterno. Nel 2016, in un attacco analogo compiuto da un estremista di destra, fu uccisa la deputata laburista Jo Cox.