Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vescovo si dimette per amore di una scrittrice erotico-satanica: "E' colpa del Maligno"

  • a
  • a
  • a

Una storia vecchia come il mondo: un sacerdote lascia la tunica - in questo caso la mitra, essendo un vescovo - per amore di una donna. Ma in questo caso ci sono dei dettagli particolari rilanciati dalla stampa spagnola: per qualcuno inquietanti, o forse semplicemente divertenti. Perché l'amore in questione, nonostante il sacerdote - esorcista dal 2015 - fosse noto per le posizioni oltranziste su famiglia, gay e matrimonio, è una scrittrice, separata e con due figli, di libri a sfondo erotico-satanico. Il sito Abc.es riporta che la conoscenza fra i due sarebbe nata proprio durante lo studio della demonologia da parte del prelato, che si sarebbe avvicinato alla donna esperta in materia.. Già anni fa, secondo la testata iberica, alcuni preti vicini all'uomo lo avrebbero avvertito di essere sempre più soggetto a una influenza satanica. E c'è di più: lo stesso Papa Francesco, per due volte, avrebbe chiesto all'uomo di sottoporsi a un esorcismo, sperando di evitare la sua rinuncia. Sempre secondo il sito spagnolo, fonti della chiesa catalana avrebbero affermato di sentirsi "alleviati dalla pubblicazione della notizia", perché "è chiaro che non è colpa della Chiesa, né di Dio, né del celibato, ma del diavolo e della sua azione maligna".

 

 

La storia da romanzo noir succede in Spagna, per la precisione in Catalogna. Dove Xavier Novell, vescovo di Solsona, si è dimesso il mese scorso ufficialmente "per ragioni personali", aveva fatto sapere la Chiesa spagnola. Adesso emerge che il 52enne, che più volte aveva incontrato anche Papa Francesco, ha lasciato il suo incarico perché innamorato. Di una scrittrice erotica. A rivelarlo è il sito "Religion Digital", che ha identificato la donna in Silvia Caballol, 38 anni, divorziata, psicologa e autrice di romanzi erotici a tinte dark. Lo stesso sito scrive che Novell, divenuto nel 2010, all’età di 41 anni, il più giovane vescovo di Spagna, starebbe cercando lavoro a Barcellona come agronomo. Negli anni scorsi era finito nel mirino più volte per le sue posizioni sui gay - "l’omosessualità può essere correlata a una figura paterna assente e lontana" - e a favore dell’indipendenza della Catalogna.

 

 

I libri della Caballol includono titoli come "L’inferno della lussuria di Gabriel" e la trilogia "Amnesia" Nella trama di una delle sue opere, al lettore viene promesso un viaggio nel sadismo, nella follia e nella lussuria e una lotta tra il bene e il male, Dio e Satana. Né l’ex vescovo - le cui dimissioni, arrivate a sorpresa, vennero subito accettate in Vaticano il 23 agosto scorso - né Caballol hanno commentato le rivelazioni, anche se Religion Digital cita Novell, che avrebbe detto: "Mi sono innamorato e voglio fare le cose nel modo giusto".