Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stati Uniti, dopo le critiche salta la maxi festa per i 60 anni di Obama. Invitati solo amici intimi e parenti

  • a
  • a
  • a

La festa per il 60 esimo compleanno di Barack Obama alla fine si terrà in formato significativamente più ristretto ai piani iniziali: parteciperanno solo la famiglia e gli amici intimi. L’ex presidente ha ridimensionato i festeggiamenti previsti per il fine settimana a seguito dell’ondata di infezioni - con relative polemiche - attribuite alla variante Delta del coronavirus.

 

 

Le notizie diffuse in precedenza sulla festa avevano detto che quasi 500 persone fra cui celebrità e politici erano attese nella residenza milionaria di Obama a Martha's Vineyard, isola del Massachussets. "A causa della nuova diffusione della variante Delta nella scorsa settimana, il presidente e la signora Obama hanno deciso di ridimensionare l’evento per includere solo la famiglia e gli amici intimi", ha dichiarato in una nota la portavoce Hannah Hankins. "Il presidente Obama apprezza chi invia i suoi auguri di compleanno da lontano e non vede l’ora di vedere presto le persone", ha aggiunto. 

 

 

Intanto piovono auguri per il compleanno del 44esimo presidente degli States. "Buon compleanno Barack Obama. Sono orgoglioso di chiamarti fratello ed amico, e grato per il servizio disinteressato alla nazione". Così Joe Biden su Twitter fa gli auguri ad Obama per i suoi 60 anni, pubblicando la foto dei due presidenti che indossando le mascherine si salutano con il pugno durante l’insediamento di Biden alla Casa Bianca lo scorso gennaio. Anche Hillary Clinton, ex segretaria di Stato di Obama e sua avversaria nelle primarie del 2008, ha rivolto via Twitter gli auguri al "mio amico". Fra le manifestazioni di affetto non può mancare quella della moglie di Obama ed ex first lady, Michelle, che ha condiviso su Twitter un pensiero per il marito: "Di tutte le cose che hai realizzato, so che essere un padre affettuoso, presente per le tue ragazze è la cosa più importante. Grazie per non aver lasciato che il peso del mondo ti impedisse di essere un marito e padre straordinario".