Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Era il regalo di fidanzamento di Carlo a Diana, Ford Escort venduta all'asta per 60.000 euro

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Vendita all'asta decisamente significativa per la Ford Escort Ghia donata dal principe Carlo a Diana nel maggio del 1981 come regalo di fidanzamento. L'auto è infatti stata venduta all’asta per 52mila sterline (60.500 euro). Sarà forse per l’effetto nostalgia legato al sessantesimo anniversario della nascita della principessa del Galles, nata il 1 luglio del 1961, che l’auto ha raccolto ben oltre le 40mila sterline, il prezzo massimo previsto dalla casa d’aste Reeman Dansie, che si è occupata della vendita. Diana, che ricevette l’auto due mesi prima delle nozze con Carlo, guidò la Ford Escort Ghia fino all’agosto del 1982. Il contachilometri segna attualmente 83mila miglia, molte delle quali sembra che siano state percorse dalla donna, che ha preferito rimanere anonima, che l’ha messa all’asta.

 

 

Secondo quanto riferito dalla casa d’aste, l’ex proprietaria era una grande ammiratrice della principessa scomparsa nel 1997 e in questi anni avrebbe nascosto perfino ai propri amici le origini nobili dell’auto. "La Ford era il mezzo di trasporto personale di Diana nei primi e più felici giorni del suo rapporto con il principe del Galles e ci sono numeroso foto di lei alla guida o perfino mentre è seduta in auto mentre guarda il principe giocare a polo", ha spiegato Reeman Dansie in una nota.

 

 

La Ford è stata venduta corredata dell’iconica rana d’argento sul cofano, copia del fregio che fu donato a Diana da sua sorella, Sarah Spencer, per ricordarle della "fiaba della bellissima ragazzo il cui bacio trasformò un ranocchio in un principe", ha spiegato ancora la casa d’aste. Non è la prima volta che un’auto appartenuta a Diana raccoglie una somma considerevole all’asta. Lo scorso anno, un’Audi cabriolet appartenuta alla principessa venne venduta per 58mila sterline. Un modo comunque originale da parte degli inglesi che testimonia l'amore per Lady D rimasto ancora intatto.