Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Trump chiede risarcimento alla Cina: "Almeno 10 mila miliardi per i danni causati dal Coronavirus"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Un risarcimento miliardario per i danni provocati dal Covid. E' l'ultima richiesta choc di Donald Trump, che attacca frontalmente la Cina, da dove sembra ormai certo che è nato e si è diffuso il virus che ha infettato il mondo. L'ex presidente degli Usa ha affermato che gli Stati Uniti e il mondo dovrebbero "chiedere riparazioni e responsabilità" dalla Cina per il Covid aggiungendo: "Devono pagare".

 

Ha affermato che la Cina dovrebbe pagare ai Paesi del mondo "un minimo di 10mila miliardi per i danni causati dal Coronavirus". Il discorso di Trump in North Carolina è arrivato il giorno dopo che Facebook ha annunciato che l’ex presidente continuerà a essere bandito dall’uso delle piattaforme dell’azienda, che include Instagram, almeno fino a gennaio 2023. "Potrebbero permettermi di tornare tra due anni, non sono troppo interessato a questo", ha detto Trump. L’ex presidente torna così sul palco e attacca a tutto campo l’amministrazione Biden, definita "l’amministrazione di sinistra più radicale della storia". Trump ha parlato per circa un’ora e mezza alla convention repubblicana in North Carolina, rivendicando i risultati ottenuti durante la sua presidenza e di aver consegnato a Biden "la più grande economia nella storia mondiale" che ora "sta andando in disgrazia con l’inflazione porterà a una catastrofe nel prossimo futuro".

 

"È fantastico essere tornato a Greenville con così tanti orgogliosi patrioti della Carolina del Nord che amano il nostro paese, supportano i nostri militari, rispettano la nostra polizia, onorano la nostra bandiera e mettono sempre l’America al primo posto, non mettiamo l’America al secondo posto", ha detto Trump. "Mentre ci riuniamo stasera, il nostro Paese viene distrutto sotto i nostri occhi". Il tycoon ha fatto riferimento a "cose brutte" accadute nelle elezioni del 2020, mentre ha affermato che il partito repubblicano avrà avrebbe avuto un "incredibile 2022".