Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, gli scienziati: "Possibile incidente nel laboratorio di Wuhah". Burioni pubblica i documenti

  • a
  • a
  • a

Il coronavirus potrebbe aver avuto origine da un incidente di laboratorio a Wuhan, in Cina nella città dove iniziò a colpire il virus alla fine del 2020. A rilanciare l'ipotesi, o quantomeno a dichiarare che l'opzione deve essere comunque considerata "viva" è un gruppo di virologi che ha lanciato un appello attraverso la rivista Science: "Dobbiamo prendere sul serio le ipotesi relative alla propagazione naturale e in laboratorio, fino a che non si disponga di dati sufficienti". Insomma, gli scienziati prendono in considerazione sia l'ipotesi di una genesi naturale che quella in laboratorio. Bisogna indagare prendendo in esame entrambe le ipotesi. E' questa in estrema sintesi la loro posizione. 

 

 

"Alcuni virologi autorevoli, alcuni legati al lab di Wuhan, hanno appena dichiarato su Science che sia l'origine da animali sia l'incidente di laboratorio sono ipotesi 'vive' per spiegare la comparsa del coronavirus. Personalmente relata refero, no comment", scrive su Twitter il professor Roberto Burioni che pubblica anche alcuni documenti dell'articolo. 

 

La lettera-appello è stata pubblicata sulla rivista Science da 18 ricercatori, alcuni dei quali appartenenti ai principali enti di ricerca e università di Stati Uniti e Europa, tra cui Fred Hutchinson Cancer Research Center a Seattle, Massachusetts Institute of Technology (Mit), e le Università di Yale, Basilea, e Stanford.  Il biologo David Relman dell’università di Stanford e il virologo Jesse Bloom dell’Università di Washington - si legge sul Corriere della Sera -  ritengono che la questione delle origini dell’epidemia non sia stata chiusa dalla ricerca condotta dall’Organizzazione mondiale della sanità in collaborazione con la Cina, in base alla quale un coronavirus del pipistrello avrebbe contaminato l’uomo attraverso un animale intermedio. Secondo gli autori della lettera manca ancora una spiegazione esauriente sul modo in cui il virus sia passato dal pipistrello all’uomo. Insomma continuano le complicate indagini per capire come è nato il virus.