Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Biden: tutti gli americani vaccinabili entro il 19 aprile

In anticipo di due settimane rispetto alla data prevista dell'1 maggio

  • a
  • a
  • a

Svolta in Usa sul fronte delle vaccinazioni. Joe Biden oggi annuncia che anticipa i tempi della campagna vaccinale, spostando al 19 aprile la data entro la quale il vaccino sarà disponibile a tutti gli adulti americani, con due settimane in anticipo rispetto alla data fissata in precedenza del primo maggio. Lo rendono noto dalla Casa Bianca, precisando che il presidente annuncerà anche che negli Usa sono stati finora somministrati 150 milioni di dosi di vaccino. 

 


Biden si è fissato l’obiettivo di somministrare almeno 200 milioni di dosi entro i primi 100 giorni del mandato, iniziato il 20 gennaio scorso.

L’anticipo del calendario vaccinale arriva dopo che l’amministrazione Biden ha reso noto nel weekend che si sono superati per la prima volta i 4 milioni di dosi di vaccino somministrate in 24 ore. Una decina di stati hanno già aperto le vaccinazioni a tutti dai 16 anni in su, e molti stati lo faranno nei prossimi giorni, con Biden che prevede appunto che questo possa avvenire dappertutto nei prossimi 13 anni.

L’amministrazione Biden, che sta quindi spingendo sull’acceleratore della campagna vaccinale grazie alla grande disponibilità di dosi, deve però trovare il modo di superare la resistenza e la diffidenza di chi non intende vaccinarsi, per poter raggiungere un numero di immunizzati sufficiente a garantire l’immunità di gregge. E per questo l’amministrazione ha investito 10 miliardi di dollari per campagna per espandere l’accesso ai vaccini nelle comunità più svantaggiate. 

 

 

Biden nei giorni scorsi aveva commentato le parole del Papa sui vaccini. "Condividiamo il sentimento di Papa Francesco, che ha detto che vaccinarsi è un obbligo morale" che "può salvare la propria vita e le vite degli altri", ha affermato il presidente Usa, Joe Biden in un video su twitter per gli auguri di Pasqua, insieme alla first lady Jill. "Vaccinando le nostre comunità possiamo non solo battere il virus ma anche avvicinare il giorno in cui torneremo a celebrare le feste insieme", sottolinea Biden nel videomessaggio accompagnato dalla didascalia: "Dalla nostra famiglia alla tua, ti auguriamo salute, speranza, gioia e pace. Buona Pasqua a tutti!".