Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pesce d'aprile, la moglie di Joe Biden si traveste da hostess e serve i gelati a giornalisti e agenti dei servizi segreti

  • a
  • a
  • a

Jill Biden, la moglie del presidente degli Stati Uniti, è stata protagonista di un clamoroso pesce d'aprile. La first lady si è presa gioco dei passeggeri che la accompagnavano in un volo di ritorno dalla California, inclusi i membri dei servizi segreti e i giornalisti che la seguono. Si é travestita da hostess, ha indossato una parrucca con capelli corti e scuri e una targhetta sulla sua divisa in cui veniva identificata come Jasmine. Poi ha servito il gelato, consegnando le coppette e trasportando vassoi nei corridoi dell'aereo.

Quando la finta Jasmine è ricomparsa senza la parrucca e ha svelato la sua reale identità, tutti sono rimasti di stucco e hanno capito di essere stati beffati in occasione del primo d'aprile. I giornalisti hanno ammesso di non essersi accorti di nulla e di essere stati totalmente ingannati dalla moglie di Joe Biden, l'unica loro consolazione è che del travestimento non si sono resi conto nemmeno gli uomini della squadra della first lady che non hanno compreso cosa stava accadendo. Commenti positivi, invece, per la barretta di gelato che era stata loro servita, che è stata considerata deliziosa.

E' la prima volta che Jill Biden è protagonista di uno scherzo di tale portata ai passeggeri di un aereo, ma è sempre stata molto spiritosa. I giornali americani hanno raccontato che quando il marito era vicepresidente degli Usa, una volta si nascose in uno scompartimento dell'Air Force Two e al primo che aprì lo sportello gridò "Buuuu". I pesci d'aprile sono stati numerosi e in tutto il mondo, anche in Italia dove nella giornata di giovedì il segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta, ha pubblicato sul suo profilo twitter una foto insieme ad Arnold Schwarzenegger, sostenendo di aver nominato il suo incaricato speciale che dovrà curare i rapporti con le correnti del partito.